Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
103167 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Comodato a termine: quando scatta l'obbligo di rilascio dell'immobile?
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Comodato a termine: quando scatta l'obbligo di rilascio dell'immobile?

Contratto di comodato a termine e rilascio dell'immobile

Avv. Marcella Ferrari  

In caso di comodato a termine, qualora il comodatario non lasci libero l'alloggio entro la scadenza stabilita dalle parti, il comodante ha titolo per chiedere ed ottenere il rilascio dell'immobile, oltre alle eventuali spese accessorie previste nel contratto (Tribunale di Trento sentenza 26 gennaio 2017 n. 91).

=> Immobile concesso in comodato. Non si può sempre esigere la restituzione immediata

=> Concessione di un immobile in comodato per uso portierato

La vicenda. Una Onlus che si occupa di accoglienza ai migranti svolge varie attività tra le quali l'offerta di servizi abitativi temporanei.

In particolare, l'associazione in questione aveva concesso un immobile ad un cittadino tunisino per quattro mesi.

Decorso tale torno di tempo, l'appartamento non veniva liberato e l'ente offriva una proroga di ulteriori due mesi. Stante il perdurante inadempimento dell'uomo, si giungeva in Tribunale.

La Onlus chiedeva il rilascio dell'immobile, oltre alla condanna al pagamento della somma di euro 450,00 a titolo di spese accessorie

 Continua [...]

Per continuare a leggere la notizia gratuitamente clicca qui...

Scarica Tribunale di Trento 26 gennaio 2017 n. 91.

Cerca: comodato immobile rilascio

Commenta la notizia, interagisci...

    in evidenza

Dello stesso argomento


Acquisto di un immobile concesso in comodato

Il comodato non può essere opposto all'acquirente. L'acquirente un immobile non può vedere pregiudicato il suo diritto di godimento, quando l'immobile è occupato dal comodatario in virtù di accordo intercorso,