Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
100344 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Costruzione di terrazze aggettanti nel cortile comune e interramento delle condotte idriche
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Costruzione di terrazze aggettanti nel cortile comune e interramento delle condotte idriche

E' possibile costruire nel cortile comune se non si altera la normale destinazione del bene

 

La costruzione di manufatti nel cortile comune di un fabbricato condominiale è consentita al singolo solamente ove non alteri la normale destinazione di quel bene, e non, invece, quando, si traduca in corpi di fabbrica aggettanti. Nella specie, infatti, le terrazze costruite comportavano l'incorporazione di una parte della colonna d'aria sovrastante e la utilizzazione della stessa a fini esclusivi.

Inoltre, si legge nella sentenza, in ordine all'interramento dei contatori dell'acqua nel fondo in comproprietà delle parti, il Giudice d'Appello ha ritenuto, sulla base di una valutazione di fatto, congruamente motivata e, come tale, incensurabile in sede di legittimità, che detto interamente "nel caso concreto non interferisce neppure con l'utilizzazione del fondo comune da parte della P. che, peraltro, analoghe condotte potrebbe interrarvi, se ciò... si rendesse necessario per la sua proprietà esclusiva".

Trattasi di apprezzamento conforme alle pronunce citate in sentenza (Cass. n. 9785/97; n. 3405/78). con riferimento alla funzione sussidiaria del sottosuolo di fondo comune che è anche quella di passaggio di tubi e condutture.

Cerca: cortile aggettanti condotte

Commenta la notizia, interagisci...
Pipp
Pipp venerdì 12 febbraio 2016 alle ore 11:21

Parcheggio in cortile esterno a 5 palazzine : una delle palazzine è separata e lontana ,e ovviamente si oppone alla costosa istallazione delle telecamere ,perchè non ne potrebbe beneficiare, pur se coinvolta economicamente nella gestione del Parcheggio.
Il beneficio delle 4 palazzine riguarda soprattutto la videosorveglianza dei loro ingressi ai portoni condominiali ,oltre che al Parcheggio auto. Cosa di cui non possono usufruire i condomini della Palazzina lontana, con ingresso esterno al Parcheggio videosorvegliato.
In questo caso (considerato che la quinta palazzina si oppone all'istallazione) COME VIENE RIPARTITA LA SPESA ??

Filippo
Filippo venerdì 22 settembre 2017 alle ore 20:05

Salve avrei un quesito.
In caso di telecamere di sicurezza/vigilanza condominiale, è possibile permettere l'accesso in tempo reale a tutti i condomini attraverso smartphone o pc, o sarebbe una interferenze illecite nella vita privata degli altri condomini?
Io ritengo che a trattare i dati dovrebbero essere solo il responsabile ed incaricati (quindi amministratore, ditta che scarica le immagini ed evenutalmente custode addetto alla vigilanza durante gli orari di lavoro) e non anche i condomini da remoto in ogni momento, ma vorrei Vs. parere non essendo un esperto in tema di privacy.
Grazie

    in evidenza

Dello stesso argomento