Archivio News Newsletter Forum Video Contattaci Annunci immobiliari
67561 utenti registrati
Il regolamento condominiale non è carico del costruttore-venditore

Il regolamento condominiale non è carico del costruttore-venditore

Cass, sez. II Civile, sentenza n. 2742 del 23/02/2012
 

L'art. 1138 cod. civ. si limita a stabilire che la formazione del regolamento, per disciplinare l'uso delle cose comuni e la ripartizione delle spese, è obbligatoria quando il numero dei condomini è superiore a dieci, ma non pone affatto l'obbligo della sua redazione a carico del venditore delle singole unità abitative di cui è composto il condominio, che sia anche costruttore dello stabile. La conclusione che un tale obbligo ricada su quest'ultimo e non, come invece appare logicamente implicito nella norma, a carico dei singoli condomini, costituisce, pertanto, un palese errore di interpretazione ed applicazione del dettato normativo, del tutto priva di fondamento giuridico.
 

 

 
Commenta la notizia