Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
103167 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Il vicino che rompe o sposta le fioriere poste al confine commette il reato di cui all’art. 392 c.p.
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Il vicino che rompe o sposta le fioriere poste al confine commette il reato di cui all’art. 392 c.p.

Lite tra vicini, fioriere poste al confine, esercizio arbitrario delle proprie ragioni

 

Integra il reato di esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza sulle cose, la condotta del vicino che rompe o semplicemente sposta le fioriere poste al contestato confine con la proprietà del vicino.

Ciò in quanto il reato in questione è integrato anche nell’ipotesi di mutamento della destinazione o dell’utilizzazione della cosa, indipendentemente dalla sua fisica alterazione e dal verificarsi di danni materiali.

Proprio per questo motivo, il reato si commette anche solo rimuovendo i vasi posti al confine fra due proprietà in funzione di recinzione, perché anche lo spostamento di essi ne modifica la destinazione, senza che occorra che i vasi stessi vengano infranti.

Cerca: confine fioriere poste

Commenta la notizia, interagisci...

    in evidenza

Dello stesso argomento