www.Condominioweb.com Condominioweb.com - Il Condominio, Immobili e Locazioni per professionisti, amministratori e condomini http://www.condominioweb.com/ 23-10-14 Condominioweb.com Rifare il tetto male può costare caro anche al direttore dei lavori http://www.condominioweb.com/il-direttore-dei-lavori-e-responsabile-se-non-fa-il.11412 Rifare il tetto e scoprire che nonostante tutto alle prime forti piogge entra acqua in casa, con chi prendersela; logico pensare all'impresa esecutrice dei lavori, ma per il tetto rifatto malamente anche il direttore dei lavori può passare i suoi guai. Secondo la Corte di Cassazione – che s'è pronunciata sull'argomento con la sentenza n. ... Condominioweb.com 23/10/2014 Il condominio cambia volto. Arriva il nuovo Regolamento edilizio a Milano http://www.condominioweb.com/nuovo-regolamento-edilizio-milanese.11413 Le novità introdotte dal Nuovo Regolamento Edilizio milanese, di prossima pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Lombardia, stanno suscitando perplessità e non poche preoccupazioni per i cittadini lombardi. Le novità. Numerose sono le novità introdotte dal Regolamento edilizio. Molte norme hanno però sollevato una serie di dubbi. Ecco una breve analisi. Certificato di staticità. ... Condominioweb.com 23/10/2014 Il contratto di locazione concluso verbalmente è valido? http://www.condominioweb.com/contratto-di-locazione-con-il-semplice-accordo-verbale.11411 Una sentenza del Tribunale di Roma affronta la complessa questione soffermandosi sugli effetti che discendono da un semplice accordo verbale che non può avere gli stessi effetti di un contratto di locazione stipulato con forma scritta nel rispetto di quanto sancito dalla legge n. 431/1998. Il fatto. Il locatore di un immobile intima lo sfratto per morosità al conduttore chiedendo la convalida dello sfratto e l'emissione di un decreto ingiuntivo per ottenere il pagamento dei canoni mensili...... Condominioweb.com 23/10/2014 Non commissioni i lavori abusivi in casa tua? Sei comunque responsabile! http://www.condominioweb.com/lavori-abusivi-in-casa-propria.11410 Il principio. “Ai fini del disconoscimento del concorso del proprietario del terreno non committente dei lavori nel reato previsto dall'art. 44 Dpr. 380/2001 è necessario escludere l'interesse o il suo consenso alla commissione dell'abuso edilizio ovvero dimostrare che egli non sia stato nelle condizioni di impedirne l'esecuzione” (Cass. Pen., Sez. III, sent. n. 42867 del 14/10/2014): con questa succinta ma sufficiente motivazione la Terza Sezione Penale della Corte di Cassazione ha...... Condominioweb.com 22/10/2014 Ampliamento dell'abitazione mediante sopraelevazione, nuova costruzione e rispetto delle distanze http://www.condominioweb.com/ampliare-labitazione-mediante-una-sopraelevazione.11409 Che cosa deve fare chi vuole ampliare la propria abitazione mediante una sopraelevazione? Semplice, oltre a munirsi dei necessari titoli abilitativi (leggasi permesso di costruire), deve progettare e realizzare l'opera rispettando le distanze nelle costruzioni previste al momento della sua effettuazione. Motivo? L'ampliamento dell'abitazione mediante sopraelevazione è considerato una nuova costruzione e rispetto ad essa si applicano le regole vigenti al momento della sua edificazione, non...... Condominioweb.com 22/10/2014 Appropriazione di 60 cm di sottosuolo da parte del singolo condomino. http://www.condominioweb.com/appropriazione-sottosuolo-da-parte-del-singolo-condomino.11408 In tema di condominio negli edifici e di utilizzazione a fini esclusivi di una parte dell'edificio, la violazione dell'art. 1102 c.c. non è automaticamente connessa all'uso esclusivo operato dal singolo condomino, ma dev'essere valutata in concreto, ossia rispetto all'effettivo pregiudizio causato al pari diritto degli altri condomini, nonché alla sicurezza e stabilità del medesimo bene comune. La Corte di Cassazione con la sentenza n. 19915 pubblicata, mediante deposito in cancelleria, il...... Condominioweb.com 22/10/2014 Legge di Stabilità e bonus edilizi. Aliquote potenziate per tutto il 2015 http://www.condominioweb.com/bonus-edilizi-confermate-le-aliquote.11407 Bonus edilizi, avanti tutta. Il Consiglio dei Ministri, nella riunione del 15 ottobre ha confermato per l'anno 2015 l'aliquota massima del 50% per gli sconti fiscali al recupero edilizio delle abitazioni e del 65% al risparmio energetico negli edifici. Gli articoli 14 e 16 del Dl 63/2013, modificati dalla legge di Stabilità 2014 (147/2013), prevedevano, per il 2015, una "terapia a scalare", vale a dire la riduzione del bonus edilizio dal 50% al 40% e dell'ecobonus dal 65% al 50%. ... Condominioweb.com 21/10/2014 Agenzie immobiliari: dovete versare l'imposta sulla pubblicità per i cartelli esposti. http://www.condominioweb.com/agenzie-immobiliari-devono-versare-limposta-sulla-pubblicit%E0-per-i-cartelli.11406 L'esposizione di un cartello, raffiguranti case in vendita o in locazione esposti nelle vetrine,contenente la descrizione di un immobile offerto in vendita o in locazione, ha lo scopo di promuoverne la domanda. Il caso. Un contribuente ricorreva, dinanzi la CTP, per l'annullamento di un avviso di accertamento emesso dal Comune di Verona al fine di assoggettare ad imposta comunale di pubblicità i cartelli esposti nelle vetrine della sua agenzia immobiliare. I cartelli pubblicitari, per i...... Condominioweb.com 21/10/2014 Condannato alle spese del giudizio l'amministratore che rifiuta la consegna dei documenti condominiali http://www.condominioweb.com/lamministratore-che-rifiuta-di-consegnare-i-documenti-paga-le-spese.11405 Alla cessazione dell'incarico l'amministratore è tenuto alla consegna di tutta la documentazione in suo possesso afferente il condominio e i singoli condomini. Quando vi provveda solo a seguito della notifica del ricorso giudiziale non è esonerato dal pagamento delle spese legali, frattanto, maturate. ... Condominioweb.com 21/10/2014 Danni da esondazioni. Chi paga i danni subiti alle singole proprietà esclusive dei condomini? http://www.condominioweb.com/danni-a-causa-dellallagamento-degli-immobili.11404 I tristi eventi intercorsi in questi giorni ci portano ad approfondire un caso giurisprudenziale particolarmente attuale. Il fatto Un condominio nel lontano settembre del 1993 subisce gli effetti di un devastante allagamento, determinato dall'infiltrazione di acqua per l'innalzamento della falda acquifera, che provoca danni ai proprietari degli immobili del piano sotterraneo. Dopo tale evento l'amministratore condominiale, dando seguito a due assemblee straordinarie svoltesi dopo...... Condominioweb.com 20/10/2014