Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
103056 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Il terrazzo condominiale non si può concedere in comodato salvo autorizzazione di tutti i condomini
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Il terrazzo condominiale non si può concedere in comodato salvo autorizzazione di tutti i condomini

È possibile concedere un terrazzo condominiale in comodato gratuito ad alcuni codomini?

Avv. Leonarda Colucci  

La vicenda. I proprietari di alcuni appartamenti ubicati in un edificio condominiale, hanno citato in giudizio i comodatari del terrazzo soprastante le loro unità immobiliari sostenendo la nullità del contratto di comodato con il quale l'amministratore di condominio aveva concesso lo stesso in comodato per la durata di venti anni.

A sostegno della domanda gli attori hanno dedotto il difetto di legittimazione e di rappresentanza dell'amministratore sia a concludere il contratto, poiché il conferimento del relativo potere era stato deciso dall'assemblea a maggioranza e senza il consenso di tutti i condomini, sia a deciderne la durata ventennale considerato che l'assemblea aveva autorizzato l'amministratore a concludere il contratto senza stabilire alcunché in ordine alla sua durata e senza prevedere in capo al condominio la possibilità di recedere ad nutum.

I comodatari, dal canto loro, hanno eccepito che la durata del ventennale del contatto di comodato era una circostanza ben nota all'assemblea, e che tale durata era stata decisa in ragione della loro disponibilità di sobbarcarsi le spese per gli ingenti lavori di manutenzione del terrazza ormai improrogabili visto lo stato di degrado in cui lo stesso versava.

=> Il comodato. Decidere di vendere o affittare le cose comuni. I quorum per deliberare la consegna in comodato.

=> E' possibile il comodato d'uso delle parti comuni?

La sentenza. La quinta sezione civile del Tribunale di Roma ha accolto la domanda formulata dagli attori protesa ad ottenere una sentenza che dichiarasse la nullità del contratto di comodato, avente oggetto il terrazzo condominiale, stipulato dall'amministratore di condominio senza il consenso di tutti i condòmini.

Osserva nel dettaglio la pronuncia che, nel caso di specie, “la dazione dell'uso esclusivo a titolo gratuito di un bene condominiale richiede infatti il consenso di tutti i comproprietari, trattandosi di atto dispositivo che incide, precludendone l'esercizio, sul diritto di godimento inerente il diritto di comproprietà, val a dire sul diritto di ciascun partecipante di servirsi e farne uso del bene comune, sancito dall'art. 1102 c.c..

 Continua [...]

Per continuare a leggere la notizia gratuitamente clicca qui...

Scarica Tribunale di Roma - n. 17420 - del 19.9.2017

Cerca: comodato duso gratuito terrazzo condominiale

Commenta la notizia, interagisci...

    in evidenza

Dello stesso argomento