Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
100498 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Ripartizione spesa computo metrico in condominio
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Ripartizione spesa computo metrico in condominio

Come ripartire le spese per la redazione di un computo metrico estimativo

Avv. Alessandro Gallucci  

Nell'ambito di lavori sulle parti comuni dell'edificio, qual è la modalità di ripartizione della spesa afferente il compenso per il computo metrico realizzato da un tecnico?

Al riguardo, prima d'ogni cosa, è necessario comprendere che cosa debba intendersi per computo metrico.

È bene tenere a mente che nel gergo tecnico si è soliti fare riferimento al computo metrico estimativo.

Computo metrico estimativo

Secondo quella che è l'accezione comunemente accolta, tale documento è definito come “il procedimento analitico di stima del costo di costruzione di un opera edilizia o infrastrutturale”.

Esso si sostanzia nella “somma degli importi risultanti dal prodotto delle quantità di ogni lavorazione per il rispettivo prezzo unitario e si opera attraverso l'analisi dettagliata di quantità e qualità di tutte le lavorazioni (somma di più fattori produttivi) richieste per la produzione” (Fonte: Prof. Raffaella Lioce A.A. 2005-06, https://goo.gl/I4zioy).

Affidare l'incarico per la redazione di un computo metrico estimativo, dunque, vuol dire affidare chiedere ad un tecnico di individuare i lavori da effettuare e i costi indicativi degli stessi.

Il computo metrico estimativo può essere richiesto indicando già di per sé gli interventi che si vogliono eseguire, oppure per individuare gli interventi e i relativi costi.

=> Numero minimo preventivi per lavori di manutenzione condominiali

Criteri di ripartizione delle spese in condominio

Ai sensi dell'art. 1123, primo comma, c.c. sono ripartite in ragione dei millesimi di proprietà le spese necessarie:

a) per la conservazione e per il godimento delle parti comuni dell'edificio;

b) per la prestazione dei servizi nell'interesse comune;

c) per le innovazioni deliberate dalla maggioranza.

Il secondo e terzo comma del medesimo articolo, così come l'art. 1124-1125-1126 c.c. individuano criteri differenti in ragione del particolare utilizzo/utilità che si trae dalle cose oggetto d'intervento.

In ogni caso i condòmini con decisione unanime (ossia con il consenso di tutti i partecipanti al condominio) possono decidere di ripartire la spesa una tantum, oppure individuando un criterio da applicarsi per un determinato tempo o sine die, in maniera differente rispetto a quanto indicato dalla legge.

La legge, è evidente, non da molte specifiche indicazioni in relazione alla varietà delle spese che possono/debbono essere affrontate con riferimento alla gestione/conservazione delle parti comuni, né le generali indicazioni in essa contenute sono parse, ai più, sufficienti ad evitare incertezze e contenziosi in ambito condominiale.

=> Rimborso delle spese per la conservazione delle parti comuni. Quando scatta il requisito dell'urgenza?

Ripartizione compenso per computo metrico

È questo, quindi, il contesto nel quale ci si muove: la legge non specifica quale criterio debba essere utilizzato per ripartire il costo del compenso del computo metrico, ma in questo caso poco è il male.

A che cosa serve il computo metrico?

A valutare i costi per l'installazione di un ascensore laddove prima non c'era? Si tratta di un'innovazione ed il costo del computo metrico, essendo ad essa correlato, deve essere suddiviso tra tutti i condòmini interessati sulla base dei millesimi di proprietà.

Il computo metrico è relativo ad opere di manutenzione del lastrico solare in uso esclusivo (art. 1126 c.c.)?

Allora la spesa dovrà essere ripartita ponendo a capo dell'usuario esclusivo un terzo della spesa, mentre i restanti due terzi graveranno sui condòmini proprietari delle unità immobiliari cui il lastrico funge da copertura, secondo i millesimi di proprietà.

Cerca: metrico computo estimativo

Commenta la notizia, interagisci...

    in evidenza

Dello stesso argomento