Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
93639 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Categoria catastale
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Categoria catastale

Categoria catastale, che cos'è, qual è la sua funzione e quante categorie esistono

Avv. Alessandro Gallucci  

Che cos'è una categoria catastale?

Qual è la funzione della categoria catastale?

Quante categorie catastali esistono?

Per rispondere a queste domande è indispensabile volgere lo sguardo al regio decreto legge n. 652 del 1939, convertito in l. 11 agosto 1939, n. 1249, altrimenti noto come provvedimento teso a disciplinare l'accertamento generale dei fabbricati urbani, rivalutazione del relativo reddito e formazione del nuovo catasto edilizio urbano.

Del pari fondamentale, ai fini della corretta definizione della categoria catastale è il d.p.r. n. 1152/1949 recante “Approvazione del Regolamento per la formazione del nuovo catasto edilizio urbano”: una norma attuativa.

È sempre bene ricordare che il catasto ha principalmente la funzione di catalogare la presenza sul territorio degli immobili ai fini dell'applicazione delle imposte fondiarie.

La catalogazione avviene attraverso l'attribuzione agli immobili di una serie di indicatori dai quali sia poi possibile trarre una rendita fondiaria in coerenza con i valori di riferimento.

=> Definizione di vano catastale

In questo contesto l'art. 8 della l n. 1249/1939 specifica che;

Per la determinazione della rendita, le unità immobiliari di gruppi di comuni, comune o porzione di comune, sono distinte, a seconda delle loro condizioni estrinseche ed intrinseche, in categorie e ciascuna categoria in classi.

Per ciascuna categoria e classe è determinata la relativa tariffa, la quale esprime in moneta legale la rendita catastale con riferimento agli elementi di valutazione che saranno definiti dal regolamento.

Il regolamento è il d.p.r. n. 1152. Questo distingue due operazioni che hanno a che fare con le categorie:

a) la qualificazione;

b) la classificazione.

Le norme di riferimento sono rappresentate dagli artt. 6 e ss. del succitato decreto del presidente della repubblica.

=> “Loft”. Quando l'esatta classificazione catastale dell'immobile è irrilevante.

In particolare con la qualificazione si distingue entro quale categoria vada collocato un immobile. Si pensi, ad esempio, alle unità immobiliari ad uso abitativo e a quelle ad uso commerciale o i depositi, ecc. Tali categorie, la cui denominazione è uniforme in ambito nazionale, prende il nome di gruppi.

Nell'ambito delle categorie, poi, esistono le classi, ossia un catalogazione nell'ambito della medesima categoria differenziata in ragione dei “gradi notevolmente diversi delle rispettive capacità di reddito” (art. 7 d.p.r. n. 1152/1949).

Attualmente sono previsti i seguenti sette gruppi

Gruppo A - Abitazioni e uffici

Gruppo B – Immobili destinati a servizi

Gruppo C – Immobili commerciali

Gruppo D - Immobili a destinazione speciale

Gruppo E - Immobili a destinazione particolare

Gruppo F - Entità urbane

Gruppo T – Terreni

Nell'ambito di questi gruppi, poi, sono inserite le classi della categoria, numerate da 1 in poi in ragione del decremento di redditività (anche se per il Gruppo A sono state aggiunti numeri slegati da questa indicazione).

Si riporta qui di seguito a titolo esemplificativo la classificazione degli immobili ad uso abitativo:

A/1- Abitazioni di tipo signorile

A/2 - Abitazioni di tipo civile

A/3 - Abitazioni di tipo economico

A/4 - Abitazioni di tipo popolare

A/5 - Abitazioni di tipo ultrapopolare

A/6 - Abitazioni di tipo rurale

A/7 - Abitazioni in villini

A/8 - Abitazioni in ville

A/9 - Castelli, palazzi di eminenti pregi artistici o storici

A/10 - Uffici e studi privati

A/11 - Abitazioni ed alloggi tipici dei luoghi

Al link l'elencazione dettagliata di tutte le categorie suddivise per classi:

http://www.catasto.it/categorie.html

=> Vi è obbligo da parte della Amministrazione Finanziaria di motivare adeguatamente la variazione catastale.

Cerca: categoria catastale

Commenta la notizia, interagisci...

    in evidenza

Dello stesso argomento