Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
90690 utenti
Registrati


Il portale N.1 sul Condominio
Certificazione energetica: un documento obbligatorio e utile se redatto opportunamente al miglioramento dell'efficienza energetica.
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Certificazione energetica: un documento obbligatorio e utile se redatto opportunamente al miglioramento dell'efficienza energetica.

Attestato di Prestazione Energetica. Facciamo chiarezza.

 

Tra le varie considerazioni che bisogna tenere conto nell'acquisto di una abitazione, c'è la classe energetica.
Da qualche anno infatti sono molte le novità che riguardano un parametro fondamentale nella vendita ed acquisto di un immobile. Mentre prima era di secondaria importanza, ora è fondamentale che venga stabilita la classe energetica dell' edificio.

Ci sono diversi motivi per cui è importante la classe energetica, sia ambientali che economici. Una classe energetica di tipo "G", può indicare un'elevata età della struttura (ad esempio pareti non coibentate), degli impianti, dei materiali utilizzati e dunque i consumi che vengono generati sono maggiori.

Più consumo, più inquinamento, più spese.

E' per questo motivo che fare una riqualificazione energetica installando nuovi dispositivi (ad esempio sostituzione degli infissi oppure di una caldaia a condensazione a più alto rendimento) per portare un appartamento ad una classe energetica migliore è un'idea da considerare con molta importanza.

Una spesa iniziale può portare ad un forte risparmio di energia, meno inquinamento ed una struttura che acquista valore per una futura vendita.

Migliorare l'efficienza energetica del sistema edificio/impianto è quindi estremamente importante e una certificazione energetica mette in evidenza oltre alla classe energetica attuale dell'immobile anche gli interventi migliorativi che si potrebbero attuare per migliorare l'isolamento termico.

Per avere una certificazione energetica, è necessario rivolgersi a dei professionisti (in Regione Lombardia ad esempio accreditati presso CENED), che abbiamo l'abilitazione per potere certificare un' immobile; in particolare, sempre in Regione Lombardia, la recente normativa a seguito del D.G.R.

X/3868 attuata Decreto n. 6480 del 30 luglio 2015 pone in evidenza come devono essere fatti uno o più sopralluoghi presso l'immobile da certificare, questo fa quindi comprendere come le offerte online che con poche decine di euro consentono il rilascio di un attestato di prestazione energetica possano presentare delle insidie ed è consigliabile evitarle.

Non fatevi quindi abbagliare da un risparmio immediato, che vi comporterà poi a dovervi comunque rivolgere ad un professionista certificato e a spendere ancora soldi. Quello che viene rilasciato dall'incaricato si chiama APE, ovvero Attestato di Prestazione Energetica e questo avverrà sulle nuove norme UNI.

Ad esempio diventa obbligatorio stimare anche i consumi derivanti da ascensori, scale mobili e marciapiedi mobili. Tra i vari servizi affidabili ci permettiamo di menzionare quello offerto da ACE Consulting Certificazione energetica per la zona di Milano Monza Varese e Bergamo, oltre al rilascio di attestati di prestazione energetica possono supportarvi anche per le diagnosi energetiche.

Con le ultime normative, esiste una classificazione che va dall'ottimale "A4", fino alla peggiore "G". Bisogna poi ricordare al proprietario dell'immobile che vuole acquistare o affittare lo spazio, che l'APE ha una validità di dieci anni a meno di modifiche sostanziali che possano modificare l'efficienza energetica.

Per maggiori informazioni:

http://www.acemilano-certificazioneenergeticaedifici.it/

Cerca: attestato di prestazione energetica

Commenta la notizia, interagisci...

    in evidenza

Dello stesso argomento


Certificazione Unica per Dipendenti e Autonomi 2015.

Certificazione Unica per Dipendenti e Autonomi 2015. Il 2015 si apre con una grande novità in materia fiscale: quest'anno di fatto c'è un solo modello per raccogliere tutte le somme corrisposte, non solo i redditi