Condominioweb.com forum
 11-11-2009 Condominioweb.com Condominioweb.com forum > Parti comuni e private

Sottotetto agibile ma non abitabile

 
Condominioweb.com forum >
laura11987
Buonasera, dovrei acquistare la mia prima casa e ho preso in considerazione un appartamento su due livelli: il primo viene considerato abitabile e il secondo viene definito come sottotetto agibile ma non abitabile. Non essendo esperta in materia, qualcuno mi può spiegare cosa vuol dire e cosa comporta ciò? Il primo piano è di 53.83 mq e il costruttore prevede il soggiorno con angolo cottura,un disimpegno e un bagno. Nel sottotetto, accessibile tramite una scala interna all'appartamento, è di 52.53 mq e il costruttore prevede una camera matrimoniale con H. media di 238, una cameretta con H. media di 219 e un bagno con H media di 252. Alla cameretta si accede a un terrazzo e ogni stanza ha una finestra e un lucernario. Secondo voi potrebbe ricevere il certificato di abitabilità? A che prezzo? è possibile avere le due camere nel sottotetto o sarebbe abusivo? Vi ringrazio in anticipo per la pazienza!! Buona serata a tutti!! Laura
lollolalla
"Ma scusate non capisco come sia possibile che il costruttore mi proponga nel sottotetto una camera matrimoniale una cameretta e un bagno pur sapendo che lo stesso è agibile, ma non abitabile senza farsi problemi!" Semplice: lui ti propone 2 camere + bagno, ma le accatasterà come solaio e lavanderia. Per cui scegli tu: non stai comprando una casa su due piani, ma un appartamentino con solaio, che ovviamente pagherai meno di un mega appartamento su due piani. Per fare il recupero del sottotetto, dovrai vedere le altezze minime nel tuo Comune: di solito è 240, ma ci sono dei casi che accettano meno (spero sia il tuo, se no nulla da fare). Comunque devono passare 5 anni e poi occorrerà fare, oltre all'altezza, le altre verifiche di salubrità (misure minime locali, rapporti aeroilluminanti, ecc.). Quindi col recupero sottotetto si pagano gli oneri di urbanizzazione: occhio che non sono pochi. Dovrai affidarti ad un tecnico per la pratica in Comune e quindi fare la variazione catastale. Cioè, oggi spendi meno, ma se ti vuoi mettere in regola, in futuro pagherai (ovviamente partendo dal presupposto che puoi, cosa che non è detta).
koine.rock
in alcuni luoghi è possibile recuperare il sottotetto se ha h. media oltre 2.40 mt. ....sotto i 2.40 è impossibile verifica in comune la vera DESTINAZIONE D'USO del sottotetto
koine.rock
" Ho sentito il comune dove si trova la casa in costruzione e mi hanno comunicato che il certificato di abitabilità si può richiedere dopo 5 anni dall'emissione del certificato di agibilità, si ottiene solo se la commissione valuta i requesiti idonei e pagando i dovuti oneri! " L'abitabilità si può richiedere quando si vuole. Molti (moltissimi) fabbricati degli anni '60 non hanno l'abitabilità ...possono chiederla oggi , domani, tra 10 anni. Naturalmente finchè non la chiedono possono ricevere una multa dal Comune. *** "Ma scusate non capisco come sia possibile che il costruttore mi proponga nel sottotetto una camera matrimoniale una cameretta e un bagno pur sapendo che lo stesso è agibile, ma non abitabile senza farsi problemi!" Infatti ti sta "truffando"
Dello stesso argomento
koine.rock
"comunque nessuno sa se è vero che per richiedere il mutuo la banca ti chiede il certificato di abitabilità? " Dipende da banca a banca, ognuna fa come vuole *** "Sarò sfortunata, ma ho addocchiato un altro appartamento che ha come taverna uno spazio definito locale sgombero... stessa storia? " identica! :-))) Non puoi metterci ne cucina ma un divano con la tele. Diciamo che ci metti un divano e il tavolo da ping-pong nessuno potrà contestarti che la abiti. **** "Ho chiesto all'agenzia spiegazioni e mi ha detto che nelle mie zone (prov di Bergamo) ormai il termine taverna è entrato in disuso e che ora il locale viene definito appunto locale sgombero ( o sgombro come l'ha chiamato lui! )" Stra-balla gigantesca! Questo si che è un tentativo di raggiro! Innanzitutto urbanisticamente la dicitura TAVERNETTA non è mai esistita. Esistono solo le diciture LOCALE ABITABILE oppure LOCALE NON ABITABILE (cioè ad uso sgombero). In base al regolamento edilizio del Comune potrai verificare cosa puoi fare in un locale di sgombero e cosa non puoi fare.
koine.rock
"mi sembra starno però che anche nella planimetria non venga riprotato agibile non abitabile (come era per il sottotetto della prima casa) ma viene riportato locale sgombero... può essere che sia sottointeso? " CAMERA = abitabile SOGGIORNO = abitabile BAGNO = abitabile TINELLO = abitabile STUDIO = abitabile (ma puoi farci la camera solo se è grande almeno 9 mq) SGOMBERO = non abitabile MAGAZZINO = non abitabile SOTTOTETTO = non abitabile CANTINA = non abitabile MANSARDA = termine che non ha senso: è un locale abitabile se c'è scritto nei progetti approvati dal Comune o se c'è scritto nel condono TAVERNETTA = termine che non ha senso: è un locale abitabile se c'è scritto nei progetti approvati dal Comune o se c'è scritto nel condono
akim
Scritto da koine.rock il 03 Nov 2009 - 11:14:49:
in alcuni luoghi è possibile recuperare il sottotetto se ha h. media oltre 2.40 mt. ....sotto i 2.40 è impossibile
Carissimo Siamo in Itaglia e la competenza in materia è Regionale. Quanto dici è valido in quasi tutte le Regioni, con le dovute eccezioni per le aree Montane (nè esistono a 100 m sul livello del mare - strano ma vero). In Calabria l'Altezza media è di 2.30 m mentre in Sicania siamo più indulgenti arrivando a 2.00 m (siamo tutti di altissima montagna). Guarda questo quadro riassuntivo Regione per Regione. edilio.it/news/pdf/Prontuario_recuperoSottotetti.pdf Saluti Akim Con la teoria si sa tutto e niente funziona. Con la pratica tutto funziona e nessuno sa il perché.
tbsgnn
ciao. credo possano aiutarti. http://www.condominioweb.com/forum/78096&searchterm=sottotetto,agibile, http://www.condominioweb.com/forum/25098&searchterm=sottotetto,agibile, la soluzione la trovi leggendo il regolamento edilizio del tuo comune... da lì saprai se il venditore te la sta "CANTANDO SU!!"
lbottoni
quote:
"Ma scusate non capisco come sia possibile che il costruttore mi proponga nel sottotetto una camera matrimoniale una cameretta e un bagno pur sapendo che lo stesso è agibile, ma non abitabile senza farsi problemi!" Infatti ti sta "truffando"
Ciao, confermo l'affermazione la legge dice che se non hai le altezze non puoi avere l'abitabilità, ma l'agibilità e quindi non potresti fare le stanze...non potendo essere in regola, chiedi al costruttore un bello sconto, perchè la parte in regola è quella al pian terreno e l'altra no.
laura11987
Ciao a tutti, scusate il ritardo. Vi ringrazio delle delucidazioni che mi avete dato. Ho sentito il comune dove si trova la casa in costruzione e mi hanno comunicato che il certificato di abitabilità si può richiedere dopo 5 anni dall'emissione del certificato di agibilità, si ottiene solo se la commissione valuta i requesiti idonei e pagando i dovuti oneri! Ma scusate non capisco come sia possibile che il costruttore mi proponga nel sottotetto una camera matrimoniale una cameretta e un bagno pur sapendo che lo stesso è agibile, ma non abitabile senza farsi problemi! Oltretutto leggendo in internet ho letto articoli in cui si diceva che OGGI l'agibilità e l'abitabilità non sono più due cose distinte e che l'agibilità ha "inglobato" l'abitabilità. Vi risulta possibile? a E in più ho letto che per richiedere il mutuo la banca ti richiede il certificato di abitabilità, ma se la casa non è abitabile o comunque non è pronta nell'immediato (dato che mi sembra di aver capito che tali certificato ti vengono rilasciato dopo la fine dei lavori) io come faccio a ottenere il mutuo? Aiuto!!! non capisco più niente! a
laura11987
Di nuovo vi ringrazio per la vostra attenzione. "Guarda questo quadro riassuntivo Regione per Regione. edilio.it...io_recuperoSottotetti.pdf" ho visto e la lombardia ha come altezza media 2.40... non è questo il mio casoa "Comunque devono passare 5 anni e poi occorrerà fare, oltre all'altezza, le altre verifiche di salubrità (misure minime locali, rapporti aeroilluminanti, ecc.). Quindi col recupero sottotetto si pagano gli oneri di urbanizzazione: occhio che non sono pochi. Dovrai affidarti ad un tecnico per la pratica in Comune e quindi fare la variazione catastale. Cioè, oggi spendi meno, ma se ti vuoi mettere in regola, in futuro pagherai (ovviamente partendo dal presupposto che puoi, cosa che non è detta)." Io sono una persona che ha sempre rispettato le regole perchè credo che sia una base fondamentale per un paese civile, infatti ho abbandonato l'idea di comprare quell'appartamento, anzitutto per questo motivo, e in secondo luogo perchè non ho soldi in abbondanza per cui potrei permettermi di mettermi in regola tra un pò ( mai dire mai, però ora come ora proprio no)... e ultima ma non meno importante non sono fessa!a comunque nessuno sa se è vero che per richiedere il mutuo la banca ti chiede il certificato di abitabilità? il mio dubbio è che se la casa non è pronta nell'immediato (dato che mi sembra di aver capito che tale certificato ti viene rilasciato dopo la fine dei lavori) io come faccio a ottenere il mutuo? a Sarò sfortunata, ma ho addocchiato un altro appartamento che ha come taverna uno spazio definito locale sgombero... stessa storia? partiamo dal presupposto che non voglio metterci una cucina ma un divano con la tele, per es., sono sempre non in regola? Ho chiesto all'agenzia spiegazioni e mi ha detto che nelle mie zone (prov di Bergamo) ormai il termine taverna è entrato in disuso e che ora il locale viene definito appunto locale sgombero ( o sgombro come l'ha chiamato lui! a) Possibile? Ho mal di testa non pensavo che cercare casa fosse una tale odissea... a
laura11987
"Dipende da banca a banca, ognuna fa come vuole" mi informerò... non so se sia la sede giusta, ma qualcuno sa qualcosa del cosìdetto mutuo a tasso variabile ma rata costante? "identica! :-)))" lo sapevo!!!! a "Stra-balla gigantesca! Questo si che è un tentativo di raggiro!" Me lo sentivo... "Innanzitutto urbanisticamente la dicitura TAVERNETTA non è mai esistita. Esistono solo le diciture LOCALE ABITABILE oppure LOCALE NON ABITABILE (cioè ad uso sgombero). In base al regolamento edilizio del Comune potrai verificare cosa puoi fare in un locale di sgombero e cosa non puoi fare." Proverò a sentire il comune. mi sembra starno però che anche nella planimetria non venga riprotato agibile non abitabile (come era per il sottotetto della prima casa) ma viene riportato locale sgombero... può essere che sia sottointeso? =
 
 

 
Trova la soluzione al tuo problema, cerca tra le risposte date su Condominioweb.com