Condominioweb.com forum                   Inserisci un quesito
 12-12-2008 Condominioweb.com Condominioweb.com forum > Parti comuni e private

Quanti gradi in casa?

 
Condominioweb.com forum >
casonio
[style=5][/style=5] Chi sa dirmi per legge quanti gradi devo avere in casa, in un condominio con il riscaldamento centralizzato? Antonio Casetta
orsonovara
se avete un contenzioso in condominio riferisci all'amministratore che provvede a contattare una ditta (o l'ARPA) per la corretta misura nelle unità immobiliari del condominio Stefano
max42
Scritto da Paolino Paperino il 04 Dic 2008 - 18:25:00:
Circa 20° (+ o - 2) Paolino (condomino)
Non misurati con il semplice termometro a parete.
Paolino Pao
Circa 20° (+ o - 2) Paolino (condomino)
Dello stesso argomento
Paolino Pao
Scritto da ciobin79 il 05 Dic 2008 - 22:35:21:
Tra 18 e 22 gradi. Per un max di 14 ore al giorno di funzionamento. Dal 15 Ottobre al 15 Aprile.
Questo vale per la zona E. Il territorio nazionale è stato suddiviso in sei zone climatiche, per esempio c'è la zona F che non ha nessuna limitazione e la zona A dove il riscaldamento inizia al 1° dicembre termina al 15 marzo per un massimo di 6 ore giornaliere. Paolino (condomino)
Paolino Pao
Scritto da caval il 07 Dic 2008 - 02:11:00:
Nessuna Legge o decreto, che io sappia, dice quanti grdi tu _debba_ avere in casa.
La temperatura è fissata convenzionalmente a 20 °C Decreto del Presidente della Repubblica 26 agosto 1993, n. 412 Art. 1. Definizioni. 1. Ai fini dell'applicazione del presente regolamento si intende: z) per «gradi-giorno» di una località, la somma, estesa a tutti i giorni di un periodo annuale convenzionale di riscaldamento, delle sole differenze positive giornaliere tra la temperatura dell'ambiente, convenzionalmente fissata a 20 °C, e la temperatura media esterna giornaliera; l'unità di misura utilizzata è il grado-giorno (GG). Paolino (condomino)
Kyr
esatto Paolino, la temperature convenzionale è di 20° con una tollerenza in più di un massimo di 2° e nelle ore di RIDUZIONE non di spegnimento di 16° + 2°. Poi se il caloroso ha caldo può sempre chiudere le valvole dei termosifone servono a quello. Benedette le valvole termostatiche aiutano molto in questi casi, poi se si installa una contabilizzazione del calore con pochi € sarebbe il top.
Kyr
le leggi in materia di risparmio energetico non hanno lo scopo di abbassare le temperature per consumare meno. Queste normative hanno lo scopo di mettere in atto accorgimenti con i quali di ridurre consumi mantenedo sempre lo stesso confort e vivibilità e temperature. I famosi "20°"
dolores
Per quanto riguarda il riferimento legale, è l'articolo 9 del Decreto del Presidente della Repubblica n. 412 del 26/8/1993 ad ordinare che gli impianti di riscaldamento debbano essere gestiti in maniera tale da non superare le temperature sancite dall'art. 4 dello stesso DPR, ovvero 20 gradi (circa, c'è una certa tolleranza).
caval
quote:
quanti gradi devo avere in casa
Nessuna Legge o decreto, che io sappia, dice quanti grdi tu _debba_ avere in casa. Tra le risposte che ti sono già state date dato qulla che si avvicina di più alla verità è quella di dolores quando dice "in maniera tale da non superare le temperature sancite dal..." infatti per quanto ne sappia io, le leggi al riguardo sono leggi di contenimento energetico per limitare il consumo di petrolio e combustibili e che tra l'altro sono in vigore fin dal lontano 30 aprile 1976 ciè sono una trentina e passa di anni fa (ricordate le domeniche a piedi?) Per cui nessuno può vietare per legge di avere diciannove o diciotto o diciassette o sedici o quindici gradi nella tua casa. (magari qualche medico potrebbe consigliarti di non stare a quindici gradi pena mal di gola e bronchite ma non per legge o per lo meno non per le leggi varate per limitare il consumo di carburante) Le discussioni nei condominii sono sempre state discussioni molto accese e direi /accalorate/ tra quelli che hanno freddo e quelli che hanno caldo, ma le leggi in vigore diciamo che tutelano solo quelli che non vogliono avere troppo caldo. Dalla tua domanda casonio, non si capiva molto bene a quale delle due categorie tu dovresti appartenere, se cioè avresti voluto abbassare oppure alzare la temperatura che hai attualmente dentro al tuo appartamento.
caval
quote:
La temperatura è fissata convenzionalmente a 20 °C
Se in casa di Casonio ci sono diciassette gradi di temperatura, a causa di come funziona l'impianto condominiale del suo palazzo, e quindi CAsonio in quel caso si lamenterebbe perché ha freddo, nessuna legge lo aiuta ne far alzare la temperatura, dato che tutte le leggi sull'argomento hanno lo scopo di ridurre i consumi petroliferi. Nel messaggio originario di Casonio, lui non ha specificiato se si lamenta per il troppo caldo, oppure per il troppo freddo. Avevo già espresso questo concetto nel mio messaggio precedente, ma evidentemente era troppo lungo per essere letto e compreso.
ciobin79
Tra 18 e 22 gradi. Per un max di 14 ore al giorno di funzionamento. Dal 15 Ottobre al 15 Aprile.
 
 

 
Trova la soluzione al tuo problema, cerca tra le risposte date su Condominioweb.com