Condominioweb.com forum                   Inserisci un quesito
 12-12-2008 Condominioweb.com Condominioweb.com forum > Parti comuni e private

Permesso per costruire pergolato

 
Condominioweb.com forum >
bari1
Salve, ho un problema con un condomino; tempo fa chiese il permesso a tutti i condomini per costruire un pergolato; a me serve la carta che ho firmato e che a suo tempo non mi feci consegnare una copia. Come posso fare, considerato che i rapporti con queso condomino si sono deteriorati, a farmi dare quel pezzo di carta? Non fu fatta una riunione condominiale all'poca dei fatti, quindi non esiste un verbale d'assemblea; l'amministratore che abbiamo ora dice che non puo' far nulla in quanto all'epoca non amministrava, appunto, il nostro condominio. COme ottenere copia conforme all'originale di quel documento? Raccomandata, avvocato, causa civile, carabinieri, GdF, Vigili Urbani, VV.FF.??? please, help me!!
gubossa
Scritto da bari1 il 22 Dic 2008 - 12:27:03:
Salve, ho un problema con un condomino; tempo fa chiese il permesso a tutti i condomini per costruire un pergolato; a me serve la carta che ho firmato e che a suo tempo non mi feci consegnare una copia. Come posso fare, considerato che i rapporti con queso condomino si sono deteriorati, a farmi dare quel pezzo di carta? Non fu fatta una riunione condominiale all'poca dei fatti, quindi non esiste un verbale d'assemblea; l'amministratore che abbiamo ora dice che non puo' far nulla in quanto all'epoca non amministrava, appunto, il nostro cond [...]
Se ho ben compreso il nocciolo della questione consiste nel fatto che il Comune richiede tra i documenti per assentire alla tua richiesta il verbale dell'assemblea condominiale con la decisione favorevole. E' una richiesta impropria ed illegittima. Il Comune non può assumere d'ufficio, aprioristicamente, la tutela degli interessi privati. Infatti in ogni provvedimento autorizzativo in materia edilizia viene riportata la frase "salvo i diritti dei terzi". Quindi negare al cittadino una autorizzazione facendola dipendere da una decisione di altri soggetti privati equivale ad una vera e propria "omissione di atti di ufficio", da portare innanzi al TAR per ottenere giustizia.
gubossa
Scritto da bari1 il 03 Gen 2009 - 20:19:07:
il manufatto e' su cortile di sua esclusiva proprieta'; dei documenti allegati alla dia non c'era (o non me lo hanno voluto far vedere) il consenso scritto dei condomini;anch'io so che ormai i comuni richiedono tali autorizzazioni proprio in virtu' del fatto che la clausola "salvo diritti dei terzi" sia restrittiva nei confronti di chi, per esempio, si ritrovi a dover intentar cause civili a fronte di autorizzazioni date dal comune. per farla breve ha costruito il pergolato senza chied [...]
E' una violazione dei confini e della tua veduta in appiombo. Devi adire il giudice, che obbligherà il tuo vicino a rimuovere il manufatto.
gubossa
La copertura del manufatto si colloca a meno di 3 metri dal confine tra le due proprietà e limita la tua veduta in appiombo.
Dello stesso argomento
bai43
Scritto da bari1 il 02 Gen 2009 - 22:13:42:
...incredibile.... spero che dalla procura esca qualcosa di buono...
Capisco che la tua vuole essere una questione di principio, ma sei sicuro che ne valga la pena specialmente dal lato finanziario? Mettiamo il caso che Tu abbia firmato l'autorizzazione per la costruzione di un pergolato coperto e che il tuo vicino abbia seguito la prassi corretta presentando in comune la documentazione da loro richiesta e che per motivi suoi non abbia da subito fatto la copertura.Ora non credo che tu possa pretendere qualsiasi cosa. Secondo me devi recitare un bel Mea Culpa, perchè non ti sei tenuto una copia ma se anche l'avessi tenuta una volta firmato non puoi rinegare la tua firma, a meno che non dimostri che ti è stata estorta con minacce, ma penso che ciò sia impossibile. Saluti a Non puoi scegliere il paese dove nascere, ma puoi scegliere gli amici. (Fonte 2000) bai43
Paolino Pao
Scusami, ma a cosa ti serve quella copia? Se hai dato il consenso quel condomino è a posto. Paolino (condomino)
Paolino Pao
Scritto da bari1 il 02 Gen 2009 - 17:45:50:
si si, i permessi del comune ci sono, a me serve quel pezzo di carta che firmai e che il condomino non vuol rilasciarmi!!!ù al comune quel permesso n on ce' nella dia!
Se i permessi del comune ci sono e tu hai a sua volta permesso la costruzione, il pregolato rimane dov'è a Paolino (condomino)
Paolino Pao
Scritto da bari1 il 02 Gen 2009 - 18:02:57:
...ma devo esser sicuro di cio che ho firmato...ecco perche' chiedo!!
Se non ricordi quello che hai firmato e fai causa rischi di perdere a non credo che questo condomino sia obbligato a fornirti copia di quello che - tu - non ricordi di aver firmato. Paolino (condomino) Modificato Da - Paolino Pao il 02 Gen 2009 18:14:22
Paolino Pao
Scritto da bari1 il 02 Gen 2009 - 18:24:40:
... a seguito di una mia denuncia fatta ai vigili urbani pare sia stato verbalizzato il tutto e mandato alla procura (aveva chiesto solo il permesso per coprire il pergolato ma NON PER REALIZZARLO!!)
Allora non rimane che attendere, se questa copertura è abusiva (ma non credo) il condomino sarà obbligato alla rimozione. p.s. quando uno chiede il permesso è sottointeso che intende realizzare il progetto, o no? Paolino (condomino)
Paolino Pao
Scritto da bari1 il 02 Gen 2009 - 21:36:43:
Ma l'attuale amministratore non puo' chiedere una copia??
Chiedere si, pretendere forse, ottenere chissà a Paolino (condomino)
Paolino Pao
Scritto da bari1 il 02 Gen 2009 - 21:49:07:
e un avvocato puo farsi avere una copia mandandogli una lettera??
Può darsi, ma non credo sia obbligato a fornirla Paolino (condomino)
Paolino Pao
Scritto da bari1 il 08 Gen 2009 - 08:49:48:
Consigli su avvocati specializzati su Bari?? Grazie per le risposte!
Su Bari hai detto, vedi quì; pagineprofessionisti .it/professionisti/elenco.asp?prof=avvocati&pr=Puglia-Bari&x=27&y=6 Paolino (condomino)
eccomi
scusa, credo e sono certo, che per la realizzazione di un pergolato occorra l'autorizzazione edilizia del comune di residenza. Informati presso il Comune di tua residenza. Ciao
bari1
il pergolato lo ha coperto rendendolo un porticato. mi serve per sapere se devo adire le vie legali per la rimozione.
bari1
Cosa devo fare per farmi avere quel permesso rilasciato? E' importante, per piacere, qualcuno mi illumini!! ciao!!!!!!!!
bari1
quando esegui' i lavori non si tenne alcuna assemblea di condominio ma chiese sigolarmente a ciascun condomino il permesso per realizzare i lavori; l'allora amministratore non c'e' piu', lo sostituimmo; quello attuale sostiene che non e' di sua competenza chiedere quel permesso; ma insomma, come si puo' fare? grazie!!!!
bari1
si si, i permessi del comune ci sono, a me serve quel pezzo di carta che firmai e che il condomino non vuol rilasciarmi!!!ù al comune quel permesso n on ce' nella dia!
bari1
si paolino, ma il pergolato e' diventato un porticato!!! io voglio sapere cosa ho autorizzato perche' se nel permesso da me dato non vi era scritto che intendeva coprirlo (con anticorodal, ardesio, legno...un bunker praticamente...) devo fargli causa in quanto non ho piu la visuale su un giardino bensi' su un bunker! art. 907 credo...ma devo esser sicuro di cio che ho firmato...ecco perche' chiedo!!
bari1
praticamente non posso sapere cosa cavolo c'era scritto su quel pezzo di carta; pensavo che l'amministratore potesse ottenere tutti i permessi rilasciati dai condomini (anche non verbalizzati in assemblea) in quanto in suo potere...ma evidentemente mi sbaglio! comunque, per dirla tutta, a seguito di una mia denuncia fatta ai vigili urbani pare sia stato verbalizzato il tutto e mandato alla procura (aveva chiesto solo il permesso per coprire il pergolato ma NON PER REALIZZARLO!!) solo che al comune, si sa, esistono le conoscenze...le amicizie...poi dicono che siamo mafiosi.... giusto per rendere l'idea... http://farm4.static.flickr .com/3273/2904576606_225d85c420_m.jpg
bari1
infatti la coperura e' autorizzata dal comune,ma prima di fare la copertura aveva realizzato solo il pergolato (quello di cui chiese il permesso e per cui fu autorizzato) tenendolo per ben 4 anni scoperto (tant'e' che TUTTI immaginavamo rimanesse cosi') e quindi nessuno, compreso me, ha mai avuto nulla da eccepire. Io non ricordo cosa c'era scritto su quell'autorizzazione che ci chiese.....perche' se fossi certo (lo sono all'80%) che vi fosse solo la realizzazione di un pergolato (pergola=aperto) beh, sicuramente avrei adito le vie legali per farglielo togliere. Ma l'attuale amministratore non puo' chiedere una copia?? boh....
bari1
e un avvocato puo farsi avere una copia mandandogli una lettera??
bari1
...incredibile.... spero che dalla procura esca qualcosa di buono...
bari1
se ho autorizzato un pergolato e NON un porticato ho tutti i diritti di intentare causa civile per la rimozione DELLA SOLA COPERTURA....non del pergolato...sia ben chiaro! fra l'altro, prima che lo coprisse le distanze dal mio balcone erano di gran lunga superiori, ora invece anche un nano sarebbe capace di salire sul mio balcone...non so se la foto allegata rende..
bari1
il manufatto e' su cortile di sua esclusiva proprieta'; dei documenti allegati alla dia non c'era (o non me lo hanno voluto far vedere) il consenso scritto dei condomini;anch'io so che ormai i comuni richiedono tali autorizzazioni proprio in virtu' del fatto che la clausola "salvo diritti dei terzi" sia restrittiva nei confronti di chi, per esempio, si ritrovi a dover intentar cause civili a fronte di autorizzazioni date dal comune. per farla breve ha costruito il pergolato senza chiedere autorizzaione al comune ma solo ai condomini (credo sia abuso) dopo qualche anno ha fatto la dia specificando "copertura di pergolato esistente"... .come se il costruttore gli avesse costruito il pergolato (infatti specifica una dia fatta dal costruttore a fine lavori dove comunque non c'e' nulla di tutto cio'. io non contesto il pergolato ma la copertura che lo ha fatto avvicinare troppo ai miei balconi (vedi foto nel link dei post precedenti) mettendo a rischio la mia sicurezza.... tu che ne pensi? sei di bari?
bari1
Già non succedera' niente;infatti ho fatto una regolare denuncia al comandante dei vigili urbani e, pensate un pò, da settembre ad ora non si è saputo nulla (il comandante a dicembre i ha assicurato di aver mandato tutto in procura); solo che io in procura non ho accesso agli atti almeno fino a quando il pm non chiudera' l'istruttoria e le indagini. Purtroppo mi trovo di fronte ad un muro di gomma. Consigli su avvocati specializzati su Bari?? Grazie per le risposte!
Nicola L.
Ho letto tutto quanto e mi è venuto il dubbio che il tizio che ha chiesto la copertura di un pergolato abbia fatto qualcosa di più di quello che ha domandato altrimenti se con la coscienza a posto avrebbe fornito copia di quell'autorizzazione firmata che fra l'altro dovrebbe essere allegata al permesso lavori del comune ( DIA)L'autorizzazione per la copertura del pergolato è su un cortile di proprietà esclusiva o condominiale? Ciao N.Lacriola
Nicola L.
Gubossa non so se il giudice fa rimuovere l'opera anche perchè realizzata su una pertinenza non condominiale ma di sua esclusiva proprietà. E' tutto da vedere. Ciao N.Lacriola
ghibli08
Fossi in te farei, in rapida successione, due cose che costano quasi niente: 1^: lettera racc/A/R al prorietario del “bunker” con la quale lo inviti a ripristinare la pergola originaria con ogni possibile urgenza. 2^: trascorsi una diecina di giorni dalla ricezione della tua racc. senza una risposta, esposto ai vigili del tuo comune nel quale spieghi le ragioni della tua posizione (pergolato diventato altro, vita appiombo negata, assenza di lic edilizia, riduzione della tua sicurezza, etc..) e chiedi che l’opera venga semplicemente .............demolita! Nella peggiore delle ipotesi non succederà niente! Saluti
stiste
E' tutto molto semplice, basta volerlo. Fai una richiesta in comune di accertamento di conformità urbanistica della costruzione rispetto al progetto. saluti e auguri Stefano
Maratea
non è prorio cosi'e mi spiego.indipendentemente dal tuo consenso o dagli altri consensi,in assenza di carta scritta sei autorizzato a chiedere la rimozione del pergolato o dir si voglia. Sta a chi ritiene di avere avuto espressa autorizzazioni a dimostrare che ha tali consensi. Detto quanto se nessun verbale di assemblea,con delibera apposita menziona tale cosa,ancorchè si è di fronte ad un abuso,il verbale di assemblea indica nella fattispecie quali opere e come devono essere eseguite ,se approvate. gestire con semplicita' è arte di vita
umberto.a1
Salve, forse posso essere utile. Legga l'articolo al seguente link: http://www.legislazionetecnica .it/dett_giuris.asp?id_giuris=168 Saluti Umberto
 
 

 
Trova la soluzione al tuo problema, cerca tra le risposte date su Condominioweb.com