Condominioweb.com forum                   Inserisci un quesito
 03-03-2009 Condominioweb.com Condominioweb.com forum > FISCO - 770 - QUADRO AC - F24 - AGENZIA ENTRATE

Nuovo amministratore e codice fiscale del condominio.

 
Condominioweb.com forum >
bacardi
Se cambia l'amministratore il condominio conserva sempre lo stesso codice fiscale? Grazie.
vanni
Ciao sì... si deve solo comunicare il nominativo del nuovo amministratore.
vanni
Ciao che vuol dire che gli amministratori sono due? Un condominio deve avere un solo amministratore... se poi questo condominio fà parte di un complesso composto da almeno due edifici con parti comuni facenti capo ai due, allora si configurerebbe un supercondominio. In questo caso si potrebbe nominare un amministratore delle parti comuni.
akim
Scritto da vanni il 02 Mar 2009 - 17:33:11:
Ciao che vuol dire che gli amministratori sono due? Un condominio deve avere un solo amministratore... se poi questo condominio fà parte di un complesso composto da almeno due edifici con parti comuni facenti capo ai due, allora si configurerebbe un supercondominio. In questo caso si potrebbe nominare un amministratore delle parti comuni.
Solo per aggiungere che in questo caso occorrerebbe accendere altri due Codici Fiscali: uno per l'altro Condominio ed uno per il SuperCondominio. Saluti Akim Con la teoria si sa tutto e niente funziona. Con la pratica tutto funziona e nessuno sa il perché.
Dello stesso argomento
akim
Scritto da bacardi il 02 Mar 2009 - 18:36:00:
Per due amministratori intendo che l'amministrazione del condominio viene affidata a due persone, entrambi nominati amministratori, il che è possibile in virtù dell'art. 1139 che richiama il 1106 del c.c.
Non puoi applicare al Condominio il 1106 che riguarda solo la Comunione infatti, se lo leggi bene, fa riferimento alle maggioranze di cui il 1105 calcolate SOLO sulle quote di possesso cosa vietata nei Condomini. Saluti Akim Con la teoria si sa tutto e niente funziona. Con la pratica tutto funziona e nessuno sa il perché.
akim
Ammesso ma non concesso che qualche Giudice prenda una cantonata vedi di renderci edotti non di "molte" ma di una sola Sentenza di Cassazione che abbia detto quanto asserisci. Se poi sei tanto sicuro delle tue convinzioni devi scrivere all'AdE per far modificare il Mod. AA5/5 là dove parla di "Rappresentante Legale" (singolare) e del "Codice Fiscale" (uno solo) dello stesso e quindi richiedere di inserire tanti quadri "C" in relazione al Numero dei Nominati. Se poi hai la bontà di leggere attentamente l'Art. 1139 del Codice Civile, che testualmente recita: "Per quanto non è espressamente previsto da questo Capo si osservano le norme sulla comunione in generale." capirai che è espressamente previsto, ex Art. 1129 primo comma, che "Quando i condomini sono più di quattro, l'assemblea nomina un amministratore. (...)", UN Amministratore non DUE o TRE o MOLTI o PIU' ma solo UN. Naturalmente tutto quanto secondo la mia opinione. Buon Sonno Akim Con la teoria si sa tutto e niente funziona. Con la pratica tutto funziona e nessuno sa il perché.
akim
Lo sapevo o immaginavo questo riferimento. Se i DUE Amministratori formano una Società è possibile Nominare la Società Stessa che avrà UN SOLO Rappresentante legale ed allora nel cambio del "Rappresentante Legale" del Condominio risulterà lo stesso Codice Fiscale che è quello della Società. Quì il discorso è diverso sono DUE Amministratori Indipendenti con due Codici Fiscali e Partite IVA diverse. Se poi sei convinto di ciò che dici non capisco il perchè della domanda. Se vuoi una risposta da te auspicata la prossima volta pubblica sia la domanda che la risposta. Saluti Akim Con la teoria si sa tutto e niente funziona. Con la pratica tutto funziona e nessuno sa il perché.
romagnoli
Scritto da akim il 03 Mar 2009 - 09:42:49:
Lo sapevo o immaginavo questo riferimento. Se i DUE Amministratori formano una Società è possibile Nominare la Società Stessa che avrà UN SOLO Rappresentante legale ed allora nel cambio del "Rappresentante Legale" del Condominio risulterà lo stesso Codice Fiscale che è quello della Società. Quì il discorso è diverso sono DUE Amministratori Indipendenti con due Codici Fiscali e Partite IVA diverse. Se poi sei convinto di ciò che dici non capisco il perchè della domanda. Se vuoi [...]
1 a 0 palla al centroa
bacardi
E se gli amministratori sono due per lo stesso condominio, comunichiamo entrambi codoci fiscali? Che funzione ha tale comunicazione? Grazie per le preziose risposte!
bacardi
Per due amministratori intendo che l'amministrazione del condominio viene affidata a due persone, entrambi nominati amministratori, il che è possibile in virtù dell'art. 1139 che richiama il 1106 del c.c.
bacardi
La legge espressamente applica l'art. 1106 c.c. anche al condominio. E' inconfutabile ciò, ci sono anche molte sentenza della Cassazione che ribadiscono tale applicazione.
bacardi
Non limitarti al senso letterale delle parole (...un amministratore),perchè a parte il rinvio normativo, chiaro ed univoco, ho molti commentari autorevoli del c.c. che inequivocabilmente dichiarano ciò. In ogni caso, a parte il fatto che realmente ho visto un esercizio congiunto dell'amministrazione di un condominio da parte di due persone nella provincia di Salerno, la Cass. più volte ha confermato anche che l'amministrazione può essere esercitata dai soci amministratori di un s.n.c. (da ultima Cass.24.12.1994 n.11155) , mentre di recente sembra ammettere anche la possibilità di nominare amministratore, addirittura, una persona giuridica (Società di capitali). Si tenga presente che la società di persone non ha personalità giuridica ed ogni socio risponde personalmente e direttamente. Hai ancora dubbi? Sono convinta di ciò perchè ho fatto un lungo studio al riguardo, proprio per replicare ad un amministratore diffidente su questa possibilità. Buona giornata!
 
 

 
Trova la soluzione al tuo problema, cerca tra le risposte date su Condominioweb.com