Condominioweb.com forum
 04-04-2006 Condominioweb.com Condominioweb.com forum > Vita in condominio

Locale C2 trasformato in appartamento

 
Condominioweb.com forum >
Norah
Un anno fa ho acquistato insieme al mio ragazzo un appartamento in una palazzaina di 4 appartamenti senza amministratore di condominio. Sotto il mio appartamento vi è un locale C2 di proprietà del mio vicino, il quale ha trasformato questa cantina (con soffitto basso e finestre di quelle poste in alto che affacciano sul pavimento del giardino condominiale) in un appartamento dove fa vivere dei parenti. Il problema è che tali parenti ascoltano la televisione ad alto volume tanto che se vediamo lo stesso programma posso anche togliere l'audio del mio televisore, ed inoltre essendo un locale unico adibito anche a zona notte, dormono esattamento sotto il mio salone: quindi quandi io invito della gente a cena o bussano da sotto sul mio pavimento o a volte mi hanno chiesto addirittura di smettere di chiacchierare verso le 23 perchè loro dovevano dormire. Premetto che la mia richiesta di abbassare il volume della loro televisione è stata vana e faccio inoltre presente che sono una persona che cerca di rispettare i vicini tanto che sotto tutte le sedie e i tavoli ho messo i feltrini per evitare di fare rumore nonostante io infondo abiti al piano terra e sotto di me teoricamente non dovrebbe esserci nessuno. Il mio vicino poteva creare questo appartamento in un locale cantina? Inoltre non hanno l'impianto del gas ma utilizzano una bombola, se succede qualcosa chi ne è responsabile? Poi essendo il contatore dell'acqua unico per tutto il condominio se ora c'è un appartamento in più la parte che eccede il normale consumo calcolato per i 4 appartamenti originari, chi la dovrebbe pagare (considerando che ora la ripartizione avviene per numero di persone)? Putroppo avrei ancora tante domande da fare ma se qualcuno può rispondere a qualcuna di queste ne sarei grata. Grazie fin da ora a chiunque per la disponibilità. Norah
prociotta
Scritto da Giuseppina il 19 Apr 2006 - 12:18:55:
un C2 non può essere un'abitazione a meno che non vi sia stata una regolare trasformazione urbanistica che comunque doveva necessariamente comprendere, oltre alla pratica edilizia e all'agibilità, un nuovo accatastamento (da C2 a A...) e una nuova ripartizione in 5 unità immobiliari della spesa per l'acqua, oltre all'obbligo di un amministratore. Quindi, solleva i punti relativi all'acqua e all'amministratore con tutti e scrivi una raccomandata al proprietario dell'appartamento di sotto chied [...]
ciao Giuseppina i miei hanno un garage/magazzino che mia madre vorrebbe trasformare in appartamento come hanno fatto i vicini. Solo una parte è messa come quella sotto Norah parzialmente sotto terra, in buona parte è a piano terra. devo guardare nel regolamento edilizio per trovare i "parametri insonorizzazione" ? Prociotta
prociotta
Scritto da koine.rock il 20 Apr 2006 - 10:42:56:
ma per trasformare quella cantina ha chiesto il permesso in Comune se la risposta e' no fai un esposto in Comune e i problemi te li risolvono loro... e' un reato penale!
è stata sicuramente condonata e poi ci abitano i proprietari, e i proprietari possono abitare dove vogliono Prociotta
prociotta
Scritto da Giuseppina il 21 Apr 2006 - 10:20:46:
con il condono del 1985 è passato praticamente di tutto, anche abitazioni e uffici di altezza inferiore a mt. 2,70. Diversi i condoni 1994 e soprattutto 2004, più restrittivi anche in tal senso. Comunque, se condono c'è stato, l'accatastamento regolare è uno dei presupposti per il rilascio del certificato di agibilità. Dubito che quella cantina sia un regolare appartamento. Giuseppina
allora forse, bisogna chiedere al comune e asl di verificare ? Prociotta
Giuseppina
un C2 non può essere un'abitazione a meno che non vi sia stata una regolare trasformazione urbanistica che comunque doveva necessariamente comprendere, oltre alla pratica edilizia e all'agibilità, un nuovo accatastamento (da C2 a A...) e una nuova ripartizione in 5 unità immobiliari della spesa per l'acqua, oltre all'obbligo di un amministratore. Quindi, solleva i punti relativi all'acqua e all'amministratore con tutti e scrivi una raccomandata al proprietario dell'appartamento di sotto chiedendogli se ha rispettato l'insonorizzazione in fase di ristrutturazione (è obbligatoria). Insomma, inizia a fargli paura e soprattutto non avere paura tu! Ciao Giuseppina
Giuseppina
ci penserà il tecnico che firmerà la DIA e seguirà i lavori (e che quindi dichiarerà l'agibilità dei locali sotto la sua responsabilità). Ciao Giuseppina
Giuseppina
se fosse stata condonata non potrebbe essere un C2. Per avere la sanatoria occorre accatastare correttamente l'immobile. E comunque il condono non esime dalla totale regolarità dell'abitazione. Insonorizzazione compresa. Se poi l'immobile non è regolare nemmeno i proprietari ci possono abitare
Giuseppina
con il condono del 1985 è passato praticamente di tutto, anche abitazioni e uffici di altezza inferiore a mt. 2,70. Diversi i condoni 1994 e soprattutto 2004, più restrittivi anche in tal senso. Comunque, se condono c'è stato, l'accatastamento regolare è uno dei presupposti per il rilascio del certificato di agibilità. Dubito che quella cantina sia un regolare appartamento. Giuseppina
Giuseppina
Scritto da Giuseppina il 21 Apr 2006 - 10:20:46:
. Dubito che quella cantina sia un regolare appartamento.
Ho sbagliato, volevo dire "dubito che sia stata rilasciata concessione in sanatoria".
Giuseppina
ai Vigili Urbani. Giuseppina
koine.rock
ma per trasformare quella cantina ha chiesto il permesso in Comune se la risposta e' no fai un esposto in Comune e i problemi te li risolvono loro... e' un reato penale!
Norah
Ti ringrazio Giuseppina della risposta, sulla nomina dell' amministratore sarà molto dura visto che agli altri condomini sta bene così; purtroppo poi quella dello stabile in cui vivo è una situazione abbastanza particolare dove ognuno fa un po' quello che vuole, ma sono cose che purtroppo ho scoperto solo dopo aver comprato la casa. Grazie ancora Norah
Norah
Scritto da Giuseppina il 20 Apr 2006 - 11:30:19:
se fosse stata condonata non potrebbe essere un C2. Per avere la sanatoria occorre accatastare correttamente l'immobile. E comunque il condono non esime dalla totale regolarità dell'abitazione. Insonorizzazione compresa. Se poi l'immobile non è regolare nemmeno i proprietari ci possono abitare
La cantina è C2 perchè poco tempo fa ho fatto fare una visura al catasto ; io non credo che l'abbia condonata e poi ha dei soffitti bassissimi, da quel che ho visto quando ho chiesto per il volume della televisione forse sono sui 2 metri e 50 forse qualcosa in piu'...non c'è bisogno di un'altezza minima dei soffitti per un appartamento? Norah
koeman
Ho un magazzino ed un garage alti 2,45 m ed il livello terra è al di sopra del livello della strada. Domanda: posso scavare 25 cm trasformando magazzino e garage in alloggio? Apri nuova discussione,grazie
 
 

 
Trova la soluzione al tuo problema, cerca tra le risposte date su Condominioweb.com