Condominioweb.com forum
 04-04-2008 Condominioweb.com Condominioweb.com forum > Parti comuni e private

Diffida al condomino

 
Condominioweb.com forum >
claudio.sud
cia a tutti! qualcuno potrebbe illustrarmi come diffidare un condomino che ha sostituito le porte d'ingresso con delle nuove di suo piacimento contravvenendo al regolamento? inoltre l'assemblea ha verbalizzato la loro immediata rimozione. grazie a tutti.
Paolino Pao
Potresti dire per cortesia se il Regolamento è Contrattuale o Regolamentare e cosa dice esattamente? Paolino (condomino) a
Paolino Pao
Scritto da claudio.sud il 17 Apr 2008 - 18:12:35:
grazie di esserti interessato. il regolamento non è contrattuale ma è quello originale del costruttore(quindi negoziale?) allegato ai rogiti notarili. saluti
Se è allegato ai rogiti e controfirmato il Regolamento è Contrattuale, ma cosa dice esattamente? Mi sembra strano che un condomino non possa sostituire la porta d’ingresso al suo appartamento per mettere una per esempio blindata, oppure gli avvolgibili perché rotti. Paolino (condomino) a
Paolino Pao
Scritto da claudio.sud il 17 Apr 2008 - 20:05:11:
la porta è quella d'ingresso dell'appartamento. tutti ormai l'hanno blindata ma hanno mantenuto la pannellatura originale in osseqio al regolamento. il condomino in questione ne ha messa di quelle che si comprano standard con uno stile diverso. ciao
La porta blindata non credo la potete vietare e neppure gli avvolgibili se sono simili, ma ancora non dici cosa esattamente dice il Regolamento. Paolino (condomino) a
Paolino Pao
Scritto da claudio.sud il 17 Apr 2008 - 20:10:16:
grazie della pazienza
Ma il Regolamento? Paolino (condomino) a
Paolino Pao
La porta d’ingresso dell’appartamento e gli avvolgibili non sono parte comune, l’importante è che non deturpato il decoro del palazzo, ma in questo caso è il Giudice su ricorso a valutare se è il caso di far sostituire tutto. Paolino (condomino) a
Paolino Pao
Se sei l’amministratore convoca l’assemblea con all’OdG “azione legale per adeguamento porta accesso del condomino xxxx” e fai decidere a loro, spiega bene e quando si tratterà di spendere dei soldi non sapendo con sicurezza di vincere la causa forse ci penseranno. Paolino (condomino) a
Paolino Pao
Appunto se sono simili li può installare, l'ho già detto, ma questi condomini sembra che vogliono la porta e gli avvolgibili identici agli originali. Paolino (condomino) a
Paolino Pao
Ripeto, l'assemblea non ha nessun potere sulle parti private (porta d'ingresso e avvolgibili) e non può deliberare nulla, la lettera può essere accolta e/o cestinata dal condomino, solo il ricorso al Giudice portrebbe modificare lo stato di fatto. Paolino (condomino) a
mary7
Scritto da fran.di il 17 Apr 2008 - 21:10:08:
Buona sera a tutti!....e se al condomino "cattivo" non fosse stato possibile trovare una pannellatura e degli infissi identici ai vecchi ma con requisiti più "moderni"? fran.di
Il problema del condomino "cattivo" è che la porta l'ha comperata già pronta, se invece fosse andato da chi le porte le costruisce allora il problema non c'era , (molto probabilmente prendendola così costa meno) ma secondo me la pannellatura e anche il colore devono essere uguali alle altre. Io ho rifatto la porta di casa blindata ma con pannellatura e colore uguale a tutte le altre. Ciao Mary7 * Ricorda sempre che i dilettanti hanno fatto l'ARCA e i professionisti il TITANIC *
fran.di
Buona sera a tutti!....e se al condomino "cattivo" non fosse stato possibile trovare una pannellatura e degli infissi identici ai vecchi ma con requisiti più "moderni"? fran.di
fran.di
Gentilissima Mary7, buon giorno!!! Condivido quanto hai detto di aver fatto ( e sei stata molto fortunata!!) ma la mia era solo una "provocazione" nemmeno tanto provocante...mi sono trovato nelle stesse condizioni di dover cambiare la blindata perchè l'inquilina che avevo nell'appartamento che poi ho abitato prima di trasferirmi nella "famigerata" porzione di bifamiliare, finse un tentato scasso per nascondere il fatto che, messasi a chiacchierare sul pianerottolo e lasciati i pargoli all'interno, il vento fece chiudere la porta e successe il patatrac del quale sono venuto a conoscenza solo molti anni dopo. In breve, l'inquilina rattoppò la porta da far ribrezzo, prima di abitare io in quella casa ho ristrutturato e il muratore mi dimostrò che con una spallata la blindata chiusa veniva giù...la ditta che produceva le porte era fallita ed il modello era antiquato e di simili in giro dalle mie parti non se ne trovavano nemmeno a volersele far fare...ho comunicato all'assemblea che mi autorizzò a cambiarla sapendo che sarebbe stata diversa ma se la presero perchè ne trovai un modello davvero bello e mi esternarono chiaramente la loro - consentitemi il termine- invidia!!!! Comunque, il mio appartamento era l'ultima porta dell'ultimo piano e non ho avuto più problemi di tanto...per una volta, volevo concedere il beneficio del dubbio al "cattivo" di turno...cordialità a tutti e buon prosieguo di giornata!!!a fran.di
Kyr
dall'art. 7 si evince un piccolo problema la porta dell'appartamente non è parte comune.
Drusa
- una lettera raccomandata con ricevuta di ritorno nella quale esponi la sitauzione e inviti una persona a fare quello che ritieni debba fare o a smettere di fare è già una diffida.... vuoi uno schema?
Drusa
Paolino... credo che si tratti del portone di ingresso del condominio non della porta di casa sua...
Drusa
ok... scusate... lo schema te lo metto domani,intanto rispondi sul regolamento a Paolino che serve anche a me per lo schema
Drusa
come da promessa ti mando uno schema di lettera/diffida... città / Data Egregio S Sig. Via Città Raccomandata A.R. Nella mia qualità di amministratore dell’immobile sito in ...... sono stato incaricato dall’assemblea dei condomini dello stabile a chiederLe chiarimenti in ordine a: 1) portone di ingresso 2) avvolgibili 3)... Premesso che - In data ............. (di recente, poche settimane fa, un mese e mezzo fa) Ella ha sostituito il portone del suo appartamento con nuovo portone diverso dai portoni degli altri appartamenti, - Il regolamento condominiale prevede che.......... - Gli altri condomini del fabbricato ritengono che il portone (io parlo sempre di portone, ma tu aggiungi avvolgibili e quello che ritieni opportuno)... perchè così come è, dissimile dagli altri sia contrario al decoro della palazzina... oppure - Gli altri condomini nell’assemblea tenuta il giorno ...... hanno espresso a verbale il loro disappunto Tutto ciò premesso sono a chiederLe di sostituire, a sue spese, le porte di ingresso del suo appartamento con altre che mantenendo la pannellatura originale siano il più possibile simili a quelle degli altri appartamenti e ciò in ossequio al regolamento condominiale. La invito, pertanto, a prendere contatti al più presto con lo scrivente al fine di concordare bonariamente le modalità e i tempi di sostituzione del portone, e... (se vuoi dargli del tempo, oppure avere spiegazioni di alcun tipo) oppure la invito a ripristinare la situazione precedente alla sostituzione del... e ad adeguarsi alla uniformità della palazzina... con avvertimento che, in difetto di riscontro entro dieci giorni (sette, quindici, fissa comunque sempre un termine), dal ricevimento della presente, sarò costretto a tutelare gli interessi del Condominio nelle opportune sedi giudiziarie (oppure sarò costretto a dare mandato ad un legale affinchè provveda a tutelare il condominio nelle opportune sedi giudiarie... ) Firma uno scritto simile, come diffida, è più che sufficiente.. se vuoi qualcosa di più intimidatorio sostituisci il "premesso" con la parola VISTO invece di dire "Tutto ciò premesso sono a chiederLe di sostituire" scrivi "tutto ciò premesso Le INTIMO di sostituire..." lo AVVERTI che in difetto di riscontro Ti RISERVI ogni azione legale per la tutela dei diritti del condomionio nonché per il risarcimento di tutti i danni subiti e subendi dal condominio stesso.
claudio.sud
grazie di esserti interessato. il regolamento non è contrattuale ma è quello originale del costruttore(quindi negoziale?) allegato ai rogiti notarili. saluti
claudio.sud
si grazie! uno schema o un modello fac simile mi sarebbe molto utile. saluti
claudio.sud
la porta è quella d'ingresso dell'appartamento. tutti ormai l'hanno blindata ma hanno mantenuto la pannellatura originale in osseqio al regolamento. il condomino in questione ne ha messa di quelle che si comprano standard con uno stile diverso. ciao
claudio.sud
... quanto agli avvolgibili il problema è simile in quanto il condomino li ha messi in evidente contrasto con la totalità degli altri. grazie della pazienza
claudio.sud
art. 7: è vietato ai condomini di apportare qualunque modifica o innovazione alle cose comuni, anche se in corrispondenza delle singole proprietà individuali e nei muri principali interni ed esterni, anche se trattasi di ingrandimenti di vani. per innovazioni o modifiche, si applicano le disposizioni dell'art. 1128, 1121 e 1122 c.c. penso che i condomini si riferissero a questo punto. inizio a nutrire seri dubbi...ciao
claudio.sud
ecco che si inizia a vedere la luce... allora con il deliberato come mi comporto?? (i condomini come innanzi costituiti all'unanimità danno mandato all'amministratore di ordinare al condomino ....... proprietario esclusivo dall'appartamento etc... di adeguare le porte di caposcala in colore e stile a quelle esistenti nell'intero stabile nonchè adeguare il colore degli avvolgibili .-estratto del verbale-)arigrazie
claudio.sud
allora se è così dovrei farmi legittimare per promuovere un'azione giudiziale? come posso risolverla evitando ciò?ciao
claudio.sud
buongiorno a tutti! riprendendo la discussione di ieri potrei allora iniziare con una diffida minacciando di adire le vie legali (se legittimato ovviamente) provando ad ottenere un qualche risultato o è del tutto inutile. in questo caso qualcuno potrebbe illustrarmi uno schema di lettera/diffida? grazie mille
claudio.sud
e difatti il cruccio degli altri condomini è proprio questo! tutti si sono preoccupati di far adattare le porte originali alla blindatura (con aggravio di costi!) mentre il nuovo condomino ha cercato le nuove porte simili(ma non uguali) belle e fatte. inoltre a chi gli chiedeva se avesse fatto comunicazione all'amministratore ha risposto positivamente mentre in realtà ero all'oscuro. insomma non vorrei farmi passare la mosca sotto il naso.... chiedo consigli!
claudio.sud
ti ringrazio infinitamente per il fac simile predisposto! ora però dovrei sottoporre il problema che è emerso ieri sera e cioè che in definitiva il regolamento parla di parti comuni o in prossimità di esse. quindi le porte d'ingresso all'appartameto e gli avvolgibili sono proprietà privata e nulla posso ( o potrei?) se non farmi dare incarico tramite deliberato assembleare per far valere le ragioni dei condomini in sede giudiziaria (lo eviterei personalmente...) ma tant'è e quindi proverò con una diffida ben articolata quale quella ricevuta. ovviamente non vorrei fare un buco nell'acqua. grazie mille (che stress sti condomìni)
 
 

 
Trova la soluzione al tuo problema, cerca tra le risposte date su Condominioweb.com