Condominioweb.com forum
 01-01-2009 Condominioweb.com Condominioweb.com forum > Ripartizione Spese - Gestione condominiale

Condomino moroso, sono "obbligato" a pagare per lui?

 
Condominioweb.com forum >
alessiabonco
Se un condomino non paga io condomino facente parte dello stesso condominio, sono "obbligato" a tirare fuori i soldi per lui? Anche quelli per l'avvocato? Mi posso opporre e far pagare gli altri che poi, una volta recuperati i soldi (chissà quando!!) li riprenderebbero escludendo ovviamente me? Vorrei risposte di qualche esperto che sappia bene le leggi del condominio, grazie
bacciov
se tutti fanno il tuo ragionamento chi paga? nessuno, e allore come fa ad andare avanti il condominio. I sldi vanno anticipati e poi li ripernederete. Ovviamente bisogna fare i decreti ingiuntivi. Ma se poi, come è successo nel nostro condominio, è andato all'asta l'appartamento ed i debiti erano superiori ai crediti, i condomini non hanno ripreso niente. TUTTI, non solo i fessi che t vorresti far pagare per tuo conto.
jamum
Salve anche io ho letto che non sussiste piu il discorso del "Condominio Solidale". Volevo avere delle spiegazione in merito.Grazie Riporto qui sotto il testo che ho letto navigando in internet: In base alla nuova giurisprudenza, ogni condomino risponde solo per la propria quota parte di spese. In caso di inadempienza, il creditore deve rivalersi direttamente nei confronti dei singoli proprietari interessati, ognuno per la sua quota di competenza. La responsabilità solidale non vale nemmeno fra condomini inadempienti: s eun condomino non paga, il creditore può rivalersi su quel condomino solo pe rla quota di competenza, non per l'intero debito dei condomini non paganti. I riferimenti normativi sono gli artt. 1123, 1294, 1295 e 1314del codice civile. non esiste, infatti, una normativa specifica in merito alla responsabilità dei condomini nei confronti di creditori terzi. L'art. 1123 indica che le spese per la conservazione il godimento di parti comuni si ripartiscono in proporzione ai millesimi di proprietà, non specificando come la ripartizione avvenga se un proprietario non paga la propria quota. Gli artt. 1294 e 1295 indicano du modi alternativi per ripartire le obbligazioni: i condebitori sono tenuti in solido (art. 1294), i coeredi dividono l'obbligazione in proporzione alle quote (art. 1295). Secondo l'art. 1313, quando ci sono più debitori e l'obbligazione è la stessa, ciascuno è tenuto a pagare la sua quota di debito. La legge non menzione esplicitamente il criterio della divisbilità dell'obbligazione, per stabilire se la responsabilità sia solidale o meno, ma è quanto la giurisprudenza interpreta dagli artt. 1294 e 1313. La Cassazione ha motivato la decisione constatando che uil conferimento di un appalto da parte di una pluralità di committenti non è sufficiente perché si applichi l'art. 1294 del codice civile, relativo alla solidarietà fra condebitori. Oltre all'identica causa del debito, occorre anche la sua non-divisbilità, requisito che manca chiaramente laddove le spese condominiali sono ripartite per millesimi di proprietà. Alle obbligazioni condominiali, deve applicarsi l'art. 1295 del codice, simile alla ripartizione dei debiti fra coeredi.
aldo raggi
nel caso di azione legale contro un condomino moroso, le spese devono essere anticipare dal condomini e quindi da tutti i condomini. successivamente, a recupero della somma, il condominio recupererà anche le somme anticipate. lo sò è dura ma è così! saluti aldo raggi ar
Dello stesso argomento
beppocar
Scritto da emanuela75 il 29 Nov 2009 - 20:02:11:
mi interessa sapere qual'è la tuaa assicurazione personale che sostituisce quella condominiale.anche secondo me il condominio puo andare a farsi fottere...........nn voglio pagare piu per gli altri
Puoi esprimere le tue idee, per quanto giuste o sbagliate siano, anche senza dover necessariamente ricorrere alla volgarità.
Maratea
leggi bene quanto Raggi ha scritto. Parla delle spese giudiziali che sono a carico dei condomini,altrimenti paghino per il moroso. gestire con semplicita' è arte di vita
alessiabonco
ma io ho letto di una nuova sentenza in cui si dice che non vige più il discorso di solidarietà tra condomini, e quindi ognuno paga il suo
alessiabonco
ok, io pago le spese dell'avvocato, ma nel frattempo chi paga all'amministratore le quote dei morosi? E' questo che volevo sapere, cioè sono obbligata dalla legge a pagare? O posso rifiutarmi? E sono altresì obbligata a pagare un fondo cassa per sostenere le spese legali?
alessiabonco
Non è che io voglio far pagare i fessi che sono gli altri, come dici te, ma non ho intenzione di pagare quello che non mi spetta. Chi ha deliberato questa cosa se la paghi! Per legge non è consentito all'assemblea, deliberando a maggioranza, di ripartire tra i condomini non morosi il debito delle quote condominiali di quelli morosi. Nell'ipotesi di effettiva, improrogabile urgenza di trarre aliunde somme, come nel caso di aggressione in executivis...ecc.ecc. (ma chi stabilisce la gravità?). Non riesco ad arrivare a fine mese con i soldi, rinuncio a tutto, anche a fare la spesa alimentare, mio marito solo che lavora e poi io devo pagare i debiti di chi non paga? E che per di più ha tre macchine e lavorano in due in casa? Se non avevano intenzione di pagare il condominio che se la sono comprati a fare la villetta? Per me il condominio può anche andare a farsi fottere, tanto non c'è niente di condominiale....no ascensore, no acqua , no gas......solo la luce delle rampe dei garage e chi se ne frega di quella ci vedo anche senza! L'assicurazione dello stabile, chi se ne frega io ho la mia..... Voglio vedere se hanno il coraggio di farmi il decreto ingiuntivo anche a me che non "anticipo" i debiti del moroso!!!!!
alessiabonco
In effetti c'è una sentenza di aprile 2008 la n. 9148/2008, se digiti su google trovi il testo integrale.
giordy58
Hai perfettamente ragione anche io sono nella stessa situazione e noi condomini paganti abbiamo fatto causa all'amministratore perchè ci ha obbligato sotto minaccia di decreto ingiuntivo a sborsare una cifra per far fronte alle spese di lavori eseguiti per sopperire i mancati pagamenti di un condomino e credo proprio che ne vedremo delle belle.
giordy58
Prima che il decreto ingiuntivo diventi esecutivo passano almeno 4 anni poi se l'appartamento è già ipotecato dalle banche ai voglia che lo vendano all'asta, e quando tutto sarà finito i soldi che abbiamo anticipato serviranno per le spese legali e non rivedremo un euro di ritorno, questo è già successo in passato e succederà ancore. Intanto il condomino moroso si lava,si scalda e va avanti sulle spalle degli altri. Noi ci siamo rotti e abbiamo fatto cusa all'amministratore che ci ha obbligato ad un fondo morosità con lettera scritta con la dicitura come deciso nel verbale di assemblea ma nel verbale non c'è assolutamente scritto di questo fondo.
giordy58
Quindi Emanuela non pagare assolutamente.
giordy58
Per quello che ne so, la legge dice che se le varie ditte agiscono legalmente possono farlo solamente contro il moroso e non contro chi regolarmente ha pagato. Quindi se la spesa esempio è 10.000,00 euro e con quelli che hanno pagato si sono raccolti 8.000,00 euro, gli si paga gli 8.000,00 i restanti 2.000,00 se livanno a pigliare da chi non ha pagato facendogli causa.
giordy58
Perchè ? non ti possono sospendere i servizi se tu paghi regolarmente si rivalgono su chi non ha pagato ,questo dice la legge.
CeravoloP
quote:
Per me il condominio può anche andare a farsi fottere, tanto non c'è niente di condominiale....no ascensore, no acqua , no gas......solo la luce delle rampe dei garage e chi se ne frega di quella ci vedo anche senza! L'assicurazione dello stabile, chi se ne frega io ho la mia..... Voglio vedere se hanno il coraggio di farmi il decreto ingiuntivo anche a me che non "anticipo" i debiti del moroso!!!!!
eheheh a ora sfido il collega Alessandro Togni a considerare le faccende dei miei condominii come strane...a (nulla di perosnale alessiabonco, ho solo tratto spunto dalla discusisone per questioni tra colleghi)
quote:
Scritto da emanuela75 il 29 Nov 2009 - 19:58:35: -------------------------------------------------------------------------------- emanuela candolives de la mission
a ma.. e quindi? a
emanuela75
Scritto da alessiabonco il 11 Gen 2009 - 16:31:25:
Non è che io voglio far pagare i fessi che sono gli altri, come dici te, ma non ho intenzione di pagare quello che non mi spetta. Chi ha deliberato questa cosa se la paghi! Per legge non è consentito all'assemblea, deliberando a maggioranza, di ripartire tra i condomini non morosi il debito delle quote condominiali di quelli morosi. Nell'ipotesi di effettiva, improrogabile urgenza di trarre aliunde somme, come nel caso di aggressione in executivis...ecc.ecc. (ma chi stabilisce la gravità?). N [...]
emanuela candolives de la mission
emanuela75
Scritto da emanuela75 il 29 Nov 2009 - 19:58:35:
emanuela candolives de la mission
mi interessa sapere qual'è la tuaa assicurazione personale che sostituisce quella condominiale.anche secondo me il condominio puo andare a farsi fottere...........nn voglio pagare piu per gli altri
500 pazzi
ciao ragà, ho letto il post, e vi do pienamente ragione per quanto riguarda condomini morosi che a spese nostre si lavano e siscaldano, ed ho saputo di questa sentenza che esclude la solidarietà fra condomini, ognuno deve pagare il suo; però vi faccio una domanda, io mi trovo ad essere da un lato condomino, e quindi come voi nn voglio pagar per altri, dall'altro sono amministratore interno. Quando mi capita un condomino moroso ed io diligentemente ho fatto d.i. ti trovi con piccoli e semplici problemi. Chi paga intanto il legale?? e tutti noi onesti, giusto?? quando devo pagare la ditta di pulizie, chi paga la sua quota?? Tutti noi!! quando il muratore vuole essere pagato, chi paga la sua quota? quando arriva la bolletta dell'ENEL, chi paga?? quindi vorrei sapere visto che l'amministratore fa gli interessi dei condomini, ne è l'espressione, come faccio io materialmente a pagare i servizi ed i fornitori ogni volta che si pine il problema della mancanza della quota del moroso??
500 pazzi
si, ok, ed i servizi che non pago per intero perchè manca la quota del moroso?? Acqua, enel condominiale, pulizia scale,pulizia viali, cancello automatico, ringhiere, riparazione colonna scarico, e chi è quel pazzo che mi fa i lavori in condominio sapendo che nn gli do tutto l'importo ma che lui si deve prendere una bella gatta da pelare, nessuno farà più i lavori, scaperanno tutti. Impossibile da realizzarsi in concreto
Aldous
ciao ho letto con interesse quanto avete detto e ho visto le normative che avete gentilmente postato. E a quanto ho capito, per quanto sia ingiusto, se c'è un condòmino che non paga, gli altri devono farsene carico, fino a quando, si spera, recupereranno le somme. E se il cattivone debitore è nullatenente? Si perde tutto? Ad esempio, quello che non paga è inquilino non proprietario, che non ha auto, non ha reddito, lavora a nero, non ha niente. Come si fa a recuperare le spese? _____________________________________________________________- Per chiarire meglio, scusate se non ho capito, vorrei fare il caso pratico. Dunque, io sono diventato amministratore interno del mio condominio di 7 famiglie perchè la maggioranza è povera e non può permettersi un esterno sanguisuga e nemmeno una ditta per pulire le scale. C'è un condòmino cattivello, che chiamerò signor M, al quale dà fastidio che le scale ce le puliamo noi e per vari motivi non vuole pagare quei pochi euro di quota per l'ENEL. Ora, l'amministratore che deve fare? È tenuto ad anticipare di tasca propria la somma ordinaria per pagare l'ENEL? Insomma: arriva la bolletta di 100 euro. Tutti pagano tranne il signor M che deve dare 15 euro. L'amministratore quindi ha in mano 85 euro. Se non paga la bolletta, poi l'ENEL staccherà la corrente, e gli altri condòmini se la prenderanno con l'amministratore, cioè con me. OK, mi direte: vai da un avvocato e fagli una lettera. Bene. Ma intanto? La bolletta scade, io la devo pagare anticipando i soldi miei? Per cortesia apri una nuova discussione,grazie
 
 

 
Trova la soluzione al tuo problema, cerca tra le risposte date su Condominioweb.com