Condominioweb.com forum                   Inserisci un quesito
 06-06-2008 Condominioweb.com Condominioweb.com forum > Locazioni e spese : diritti inquilino e proprietario

Cambio intestatario contratto enel

 
Condominioweb.com forum >
shevaluk
Ciao a tutti. Ho affittato un appartamento e dovrei attivare un contratto per l'energia elettrica. La padrona di casa mi ha detto, essendo stato l'appartamento affittato a studenti (anche io lo sono),che dovrei fare un cambio intestatario ed intestare a me il nuovo contratto. Sapete se la procedura è corretta? Quanto viene a costare? Inoltre,conviene fare così o dare disdetta del vecchio contratto ed attivarne uno nuovo? Grazie!
Luigi04
I costi di voltura tra ENEL ed ACEA sono praticamente uguali. Preoccupati di portare la residenza presso quell'abitazione se vuoi usufruire della tariffazione uso residente (quindi piu' conveniente rispetto a quella come seconda casa). @ Peppe64, mi spieghi perche' il nostro giovane amico dovrebbe preoccuparsi del saldo dei vecchi inquilini? Forse deve preoccuparsi di non avere legami di parentela con loro, questo sempre ai fini dei contratti di fornitura elettrica. non ti fidare mai: non sono gli uomini a tradire ma i loro guai....
Luigi04
Scritto da peppe64 il 19 Giu 2008 - 19:02:16:
di solito ente erogatore non effettua voltura se sul vecchio contratto ci sono pendenze economiche.( ovvero insoluti)
Non so nel resto dell'Italia, ma a roma l'acea appunto, in caso di bollette non pagate, chiede una dichiarazione che non ci sono legami di parentela tra il vecchio ed il nuovo utente, e laddove ve ne il nuovo utente deve farsi carico della situazione debitoria del vecchio!! non ti fidare mai: non sono gli uomini a tradire ma i loro guai....
mauroangelina
Se ti può essere utile ho visto proprio oggi un contratto di voltura ENEL. Costo circa 80 euro.
Dello stesso argomento
peppe64
ti conviene fare la voltura del contratto a tuo nome,pero' accertati che i vecchi inquilini abbiano saldato tutto
peppe64
Inserito il - 16 Giu 2008 : 21:33:27 -------------------------------------------------------------------------------- I costi di voltura tra ENEL ed ACEA sono praticamente uguali. Preoccupati di portare la residenza presso quell'abitazione se vuoi usufruire della tariffazione uso residente (quindi piu' conveniente rispetto a quella come seconda casa). @ Peppe64, mi spieghi perche' il nostro giovane amico dovrebbe preoccuparsi del saldo dei vecchi inquilini? Forse deve preoccuparsi di non avere legami di parentela con loro, questo sempre ai fini dei contratti di fornitura elettrica. non ti fidare mai: non sono gli uomini a tradire ma i loro guai....
peppe64
di solito ente erogatore non effettua voltura se sul vecchio contratto ci sono pendenze economiche.( ovvero insoluti)
dolores
fare la "voltura", significa semplicemente cambiare il nome dell'intestatario del contrattoa
dolores
Scritto da shevaluk il 14 Giu 2008 - 18:03:20:
Ah grazie!Più semplice di quanto potessi credere! a Allora mi conviene fare questo..sapete per caso quanto viene a costare? Inoltre, per poterlo fare ci vuole la presenza del vecchio intestatario? Perchè,vi spiego,la casa era affittata a studenti e loro avevano il contratto della luce intestato..adesso loro sono già andati via e la casa dal 1 luglio sarà affittata da me..
scusami, shevaluk, se ti rispondo in ritardo... ma non avevo ancora letto il tuo ulteriore post, comunque ti invio questo link così potrai effettuare la voltura on-line: enel .it/sportello_online/elettricita/ e clicca su "Attiva il contratto"a Modificato Da - dolores il 16 Giu 2008 18:56:24
shevaluk
Scritto da peppe64 il 14 Giu 2008 - 14:55:58:
ti conviene fare la voltura del contratto a tuo nome,pero' accertati che i vecchi inquilini abbiano saldato tutto
Mi spieghi meglio cosa vuol dire "voltura"? a Scusa ma è la prima volta che mi trovo ad occuparmi di "gestione domestica", in quanto non ho mai vissuto in un appartamento mio..
shevaluk
Scritto da dolores il 14 Giu 2008 - 16:40:01:
fare la "voltura", significa semplicemente cambiare il nome dell'intestatario del contrattoa
Ah grazie!Più semplice di quanto potessi credere! a Allora mi conviene fare questo..sapete per caso quanto viene a costare? Inoltre, per poterlo fare ci vuole la presenza del vecchio intestatario? Perchè,vi spiego,la casa era affittata a studenti e loro avevano il contratto della luce intestato..adesso loro sono già andati via e la casa dal 1 luglio sarà affittata da me..
shevaluk
Grazie per le risposte. Purtroppo mi sono sbagliato e l'azienda fornitrice del servizio elettrico non è l'enel ma l'Acea (Roma). Purtroppo sul sito ( www.aceaelectrabel .it/ ) non sono indicati i costi della voltura. Qualcuno li conosce? Grazie..
shevaluk
Scritto da Luigi04 il 16 Giu 2008 - 21:33:27:
I costi di voltura tra ENEL ed ACEA sono praticamente uguali. Preoccupati di portare la residenza presso quell'abitazione se vuoi usufruire della tariffazione uso residente (quindi piu' conveniente rispetto a quella come seconda casa).
Purtroppo la residenza non mi conviene trasferirla (siamo 3 studenti fuori sede e per le tasse universitarie ci conviene avere la residenza nella nostra città).. Ma a quanto ammontano i costi della voltura di preciso? a Modificato Da - shevaluk il 16 Giu 2008 22:12:14
shevaluk
up a
shevaluk
Scritto da maurangelina il 19 Giu 2008 - 17:59:49:
Se ti può essere utile ho visto proprio oggi un contratto di voltura ENEL. Costo circa 80 euro.
Grazie mille!a Invece,poco più su mi parlavate di differenze di costi tra contratti di fornitura per residenti e non..ma sono differenze di poco conto o abbastanza incisive?a
 
 

 
Trova la soluzione al tuo problema, cerca tra le risposte date su Condominioweb.com