Condominioweb.com forum
 07-07-2009 Condominioweb.com Condominioweb.com forum > Amministratori Condominiali

Aggevolazione 36% bonifico Prima o dopo l'emissione della fattura

 
Condominioweb.com forum >
pzcondomini
Ciao a tutti, sono al mio primo lavoro importante (il rifacimento totale di un tetto)e mi trovo a combattere con la richiesta di aggevolazione del 36%, ma non mi rimane molto chiara la procedura da effettuare dopo la comunicazione al Centro Servizi di Pescara e cioè: una volta inviata la raccomandata per l'esecuzione dei lavori io dovrei provvedere al pagamento solo con bonifico bancario ma se pago in acconti e non la cifra per intero la fattura deve essere emessa prima dell'effettuazione del bonifico oppure si fa prima il bonifico degli acconti e a saldo del totale la ditta può emettere fattura? Oppure non ho capito nulla? E poi..... se un condomino non mi da la sua anagrafica e non mi comunica gli estremi esatti della sua proprietà e l'indirizzo dove ricevere la corrispondenza, come posso sapere in altro modo queste3 informazioni senza ledere il diritto della praivacy? Grazie per la pazienza e la cortesia che sò non mancherà da parte di chi è capace più di me
vik
Scritto da pzcondomini il 09 Ago 2009 - 19:58:25:
Un Amministratore che forse ne sa meno di me diche che si possono pagare bonifici solo con conto corrente bancario, abbolito quello postale....ne sapete qualcosa?a
Ricordati che il bonifico non è quello ordinario che normalmente puoi disporre anche con l'home banking. Vai in banca e chiarisci con il cassiere che si tratta di un bonifico per la ristrutturazione edilizia previsto per la detrazione ai fini IRPEF...... Prima di pagare una ditta devi farti rilasciare sempre la fattura...... poi se ti mancano i soldi puoi pagare anche con acconti.... se la ditta non se la prende a male. E' importante che tu sappia, ai fini fiscali, che se per motivi di liquidità paghi una fattura in più acconti..... la ritenuta d'Acconto devi versarla per intero sull'intero imponibile già dopo il primo acconto.... non è possibile spettettarla.a
vik
Scritto da pzcondomini il 09 Ago 2009 - 19:58:25:
Un Amministratore che forse ne sa meno di me diche che si possono pagare bonifici solo con conto corrente bancario, abbolito quello postale....ne sapete qualcosa?a
Tranquillo, purchè l'ufficio postale rilasci l'attestazione dovuta per la pratica del 36%.
Patrizia Ferrari
Valido sia il bonifico bancario sia quello postale. A conferma leggi/e fai leggere) pag.14 della guida AdE: site:agenziaentrate.it/ilwwcm/resources/file/ebf5f30966e61a5/GUIDA%20N3_08.pdfa
Fabrizio Togni
Dopo che hai spedito la raccomandata a Pescara, i lavori possono iniziare, cmq indifferentemente che i lavori siano cominciati o meno la ditta può tranquillamente emetterti una fattura di acconto che devi pagare solo ed esclusivamente tramite bonifico. Mi raccomando non pagare nulla se non hai la fattura in mano.
Fabrizio Togni
Scritto da pzcondomini il 29 Lug 2009 - 11:28:53:
Grazie per la tua esauriente e tempestiva spiegazione, quindi chiedo alla ditta la fattura e poi inizio i pagamenti....ma sai dirmi in quale maniera un amministratore possano reperire i dati esatti dell'effettivo proprietario di un immobile quando egli stesso si rifiuta di darli?Soprattutto in maniera legale e senza violare la praivacy. Grazie nuovamente per la tua disponibilità e a quanti volessero aiutarmi
Non si può tirare in ballo la privacy in questo caso. Tu sei autorizzato dal tuo ruolo ad esperire tutto quanto per poter sapere chi sono gli effettivi proprietari degli appartamenti. Se i dati te li forniscono loro bene, altrimenti ti rechi agli uffici competenti (catasto e conservatoria) e (a loro spese) ricerchi i nominativi di cui necessiti
pzcondomini
Grazie per la tua esauriente e tempestiva spiegazione, quindi chiedo alla ditta la fattura e poi inizio i pagamenti....ma sai dirmi in quale maniera un amministratore possano reperire i dati esatti dell'effettivo proprietario di un immobile quando egli stesso si rifiuta di darli?Soprattutto in maniera legale e senza violare la praivacy. Grazie nuovamente per la tua disponibilità e a quanti volessero aiutarmi
pzcondomini
Un Amministratore che forse ne sa meno di me diche che si possono pagare bonifici solo con conto corrente bancario, abbolito quello postale....ne sapete qualcosa?a
pzcondomini
Grazie Patrizie, sei grande!!!! Buon Ferragosto a tutti!!!a
pzcondomini
Ciao Vik, grazie per i preziosi consigli, ne terrò conto e ne farò buon uso!!!! Buon proseguimento di Estate
barbarabrembilla
Scritto da pzcondomini il 29 Lug 2009 - 08:20:42:
Ciao a tutti, sono al mio primo lavoro importante (il rifacimento totale di un tetto)e mi trovo a combattere con la richiesta di aggevolazione del 36%, ma non mi rimane molto chiara la procedura da effettuare dopo la comunicazione al Centro Servizi di Pescara e cioè: una volta inviata la raccomandata per l'esecuzione dei lavori io dovrei provvedere al pagamento solo con bonifico bancario ma se pago in acconti e non la cifra per intero la fattura deve essere emessa prima dell'effettuazione del bonifico oppure si fa prima il bonifico degli accon [...]
Ciao, per legge una ditta deve emettere fattura al momento di ogni incasso quindi pertanto anche degli acconti. Ti suggerisco o di pagare anche mediante acconti solo se hai in mano la fattura totale o ogni volta che dai un acconto fatti fare la fattura facendone una riepilogativa a saldo detraendo gli acconti già versati.
 
 

 
Trova la soluzione al tuo problema, cerca tra le risposte date su Condominioweb.com